Com'è arrivata la rosetta nella Capitale

-
Com'è arrivata la rosetta nella Capitale

Inoltre la rosetta non è stata neanche inventata a Roma: la ricetta originale è quella della Michetta, la pagnottina milanese, ispirata a sua volta al kaisersemmel austriaco. La particolarità di questo pane è il vuoto al suo interno – non ha la mollica; si realizza con la farina bianca raffinata e il lievito di birra stabile. A Roma si impose nelle panetterie dopo la seconda guerra mondiale, col boom economico degli anni ’50.