La leggenda delle pettole

-
La leggenda delle pettole

Secondo la leggenda, le pettole tarantine sono nate per caso per mano di una massaia sbadata.Nel girono di Santa Cecilia, la donna stava preparando la pasta per fare il pane; sentendo il dolce suono degli zampognari, corse a vederli e si dimenticò del pane. La pasta lievitò così più del dovuto e quando la donna si accorse di non poterla utilizzare, non si perse d’animo. Ne staccò delle piccole palline e le fece cuore nell’olio bene caldo.

@Shutterstock