5 - Niente montaggio per le coreografie

- - Ultimo aggiornamento
5 - Niente montaggio per le coreografie

Il regista ha voluto girare le coreografie vecchio stile. Dal valzer al planetario a gravità zero, a Duet, Chazelle non ha voluto montaggio quindi la coreografa Mindy Moore ha dovuto fare una pianificazione logistica perfetta. Così come immenso è stato il lavoro del direttore della fotografia Linus Sandgren. Chazelle ha voluto girare le scene più grandi in un’unica ripresa per ottenere un effetto più realistico.

“Damien non voleva aggiungere gli effetti dopo, – ha dichiarato Sandgren – voleva che tutto avvenisse davanti alla macchina da presa. la magia in questo film non è mai falsa, avviene tutto davvero.”

@kikapress