Chiude Il Commissario Montalbano, proteste dei fan e del Sindaco di Noto

-
Chiude Il Commissario Montalbano, proteste dei fan e del Sindaco di Noto

La morte di Andrea Camilleri, del regista Alberto Sironi e dello sceneggiatore Luciano Ricceri ha profondamente segnato il destino de Il Commissario Montalbano. Dopo 20 anni di successi senza eguali, la fiction Rai giunge al termine portando sullo schermo una delle ultime perle dello scrittore siciliano, “Il metodo Catalanotti”.

A dare l’annuncio della chiusura definitiva della fiction è stato Peppino Mazzotta, aka l’Ispettore Giuseppe Fazio. Immediate le proteste da parte dei fan della prima ora, compreso il sindaco di Noto, che si è detto incredulo per la scelta:

“È oltremodo irriverente nei confronti della memoria del grande maestro Camilleri pensare di non realizzare un’ultima puntata della straordinaria serie televisiva, tratta dai suoi libri”.

Il primo cittadino si riferisce alla mancata realizzazione di una puntata finale tratta da “Riccardino”, l’ultimo romanzo di Camilleri:

“Il Val di Noto non può assistere inerme a questa indecisione generale e deve farsi promotore e protagonista di un grande atto d’amore per il maestro”.

È partito l’appello nei confronti di Zingaretti, ora anche regista, a prendere in mano l’eredità di Camilleri e girare “Riccardino”. Per il momento il futuro della fiction è segnato dalla messa in onda dell’ultima puntata per l’8 marzo prossimo.

Foto: Kikapress