Gesù, verità storica e religiosa molti distanti

- - Ultimo aggiornamento
Gesù, verità storica e religiosa molti distanti

Sulla nascita di Gesù, che tradizionalmente per noi è fissata al giorno di Natale, ci sono due verità: una storica e una religiosa, che sono strettamente collegate ma difficili da districare.

I Vangeli collocano la nascita di Gesù a Betlemme, una città della Giudea nella quale Giuseppe, marito di Maria, si recò da Nazaret, dove viveva, per il censimento ordinato da Cesare Augusto. Maria e Giuseppe viaggiarono con lei quasi al termine della gravidanza e infatti il bambino nacque a Betlemme, in una grotta, come da presepe.