L'anosmia potrebbe essere un "buon segno"

-