Caso Denise Pipitone, conduttore russo posta video dopo la puntata: 'Ho dovuto aspettare perché...'

-
Caso Denise Pipitone, conduttore russo posta video dopo la puntata: 'Ho dovuto aspettare perché...'

Arrivano le spiegazioni da parte di Dmitry Borlsov, il conduttore russo di ‘Lasciali parlare’ che ha chiarito in un video alcuni punti sul caso Denise Pipitone. Le scuse del presentatore sono arrivate dopo la presa di posizione dell’avvocato della famiglia Giacomo Frazzitta.

Su Instagram ha detto: “Voglio scusarmi con i genitori di Denise per aver dovuto aspettare. Non avevamo assolutamente idea che Olesja potesse essere al centro di tanta attenzione in tutta Italia”. Il conduttore ha spiegato che la ragazza si è rivolta alla trasmissione convinta che la madre fosse da qualche parte in Russa o Ucraina: “Non abbiamo il diritto di divulgare informazioni riservate senza il permesso di Olesja. Non appena è tornata ed ha acconsentito, ha fatto subito l’esame del gruppo sanguigno”

Dorisov sul caso Pipitone

La richiesta del legale di Piera Maggio è stata immediatamente soddisfatta: “è stato il primo a conoscere il risultato e l’attesa per la famiglia era finita”. E ancora: “Non volevamo ferire i sentimenti di nessuno, abbiamo fatto i confronti con quelle famiglie che a loro volta hanno riconosciuto Olesja come possibile parente ed è importante per loro conoscere la verità non meno di quanto lo sia per una madre italiana” ha concluso Borisov