Carciofi alla giudia

-
Carciofi alla giudia

I carciofi alla giudia, come dice il nome, sono un piatto tipico della cucina giudaico-romanesca.

Si pensa che la ricetta dei carciofi alla giudia sia arrivata sulle tavole delle famiglie del ghetto di Roma intorno al 1500. Bisogna scegliere i carciofi più tondi e morbidi (detti anche cimaroli o mammole), pulirli per bene, lasciati in acqua e limone per 10 minuti e poi asciugati e conditi con sale e pepe.

La fase successiva prevede poi l’immersione nell’olio per circa 8 minuti e la successiva apertura delle foglie verso l’esterno dopo che i carciofi si sono raffreddati.

Foto@Kikapress