Cleep, la fotocamera da polso che libera le mani e immortala i ricordi Video

Una tecnologia tutta italiana, inventata da due ragazzi giovani che hanno avuto l'idea seguendo un bisogno personale: questo è Cleep, la wearable camera che funziona anche da fitness tracker

Una start up tutta italiana ha realizzato il sogno di immortalare i momenti salienti delle nostre vacanze (ma anche delle nostre vite) senza distoglierci troppo da questi momenti: la soluzione è Cleep, una action cam da polso che permette di fare foto e video tenendo le mani libere.

Basta quindi alla schiavitù dello smartphone in mano, degli autoscatti, dei cavalletti e dei bastoni da selfie: Cleep si indossa come un bracciale, è semplice ed intuitiva da utilizzare e come ci ha raccontato Giulio Cesarelli, uno dei due fondatori della start up (l’altro è l’ingegnere elettronico Giuseppe Caccavale), parte proprio da una esigenza personale.

Non solo Cleep ci tiene le mani libere, ma ci permette anche di immortalare al volo momenti ed emozioni, senza perdere tempo a prendere ed aprire la fotocamera: le funzionalità della action cam non finiscono qui, infatti ci permette anche di monitorare l’attività fisica che compiamo durante tutto il giorno.

Dopo una ricerca di mercato, Giulio e Giuseppe hanno capito che non esisteva un prodotto simile a Cleep e dopo mesi di tentativi sono riusciti a realizzare l’action cam da polso, sviluppata in Italia e con una tecnologia tutta italiana.

Cleep è in pre-ordine su indiegogo e sarà sul mercato la prima metà del 2019.

Facebook Comments

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter