Comehome: l’airbnb degli eventi in casa. Il modo originale per conoscere nuove persone

Una social revolution basata su una app, che permette di partecipare ad eventi organizzati a casa da altri utenti: un modo innovativo e sorprendentemente semplice per fare nuove amicizie

La socialità dei millenials è molto diversa rispetto a quella della generazione precedente: in 10 anni le cose sono molto cambiate, al punto che oggi i social network, inizialmente vettori di comunicazione e incontri, sono diventati un modo per escludere il contatto umano dalle interazioni quotidiane.

Da considerazioni simili a queste nasce l’idea di Comehome, la prima piattaforma social che connette le persone nella vita reale.

Dietro questo progetto, già ribattezzato l’Airbnb degli eventi in casa, ci sono quattro ragazzi: Michele Cesario e Daniele Chierchia che il caso ha fatto incontrare per la prima volta nel 2010 in Argentina in viaggio verso la Patagonia durante il loro periodo di scambio universitario. Lì la cultura della Previa, la festa in casa, è usanza nazional popolare che li avrà sicuramente segnati nel modo di vivere la socialità e nel percepire la casa come un vero e proprio catalizzatore sociale. Tornati in Italia a seguito di diverse esperienze professionali in giro per il mondo hanno deciso di dare vita insieme a Federico Santaroni e Andrea Vitale la loro startup: comehome!

Comehome è una applicazione che permette di partecipare a serate organizzate in casa da altri utenti del sito, detti host.

Come funziona?
Semplice, basta andare sul calendario degli eventi in programma, scegliere il tipo di evento, controllare la fascia d’età dei partecipanti e il programma della serata. E’ l‘host a decidere il numero di posti e la quota di contributo spese per partecipare. Una volta accreditati all’evento, si otterrà l’indirizzo e il nome sul citofono poco tempo prima dell’inizio, in modo da favorire l’effetto sorpresa.
Allo stesso modo, chi vuole organizzare a casa sua potrà creare l’evento tramite app, fornire tutti i dettagli come il tipo di serata ed i posti disponibili, e restare in attesa di adesioni.

E questa è la “social rEVOLution” di comehome! Mettere insieme sconosciuti, destinati a diventare amici, nel luogo più familiare che esista, in grado di abbattere qualsiasi barriera e distanza sociale: la casa.

Non solo: per chi organizza gli eventi sono previste facilitazioni. Ad esempio è attiva la partnership con Cleanzy che offre due ore di pulizie gratis per ogni nuovo host che organizza un evento.

Ma non finisce qui!
Comehome è, infatti, anche un innovativo canale di marketing per tutte quelle aziende interessate a posizionare il loro marchi e far provare i propri prodotti, raggiungendo i propri “brand lovers” e i potenziali consumatori nel luogo di consumo più diffuso al mondo, la casa appunto, ed  associandosi a specifiche esperienze.

Ad oggi Comehome ha già raggiunto ben 30.000 utenti registrati e, grazie alla community molto attiva che si è creata, sono oltre 70 gli eventi al mese organizzati tra le città di Milano, Roma e Torino. La startup è oggi in fase di fundraising con l’obiettivo di crescere ulteriormente nel mercato italiano ed espandersi nelle principali capitali europee entro il 2020.

bibliohub biblioteca itinerante
foto @ufficio stampa

Facebook Comments

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter