Milano Digital Week, dall’11 al 15 marzo al via la terza edizione sul tema la Città Aumentata

L'evento è promosso dal Comune di Milano (Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici) e realizzato da Cariplo Factory, IAB Italia e Hublab

Torna per la sua terza edizione la Milano Digital Week, l’evento promosso dal Comune di Milano (Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici) e realizzato da Cariplo Factory, IAB Italia e Hublab. Da mercoledì 11 a domenica 15 marzo 2020, infatti, sarà possibile approcciare alle tecnologie che partono dai cittadini, dal sistema produttivo e da quello accademico.

“Arriviamo a questa terza edizione dopo i risultati straordinari raggiunti soltanto pochi mesi fa. Siamo riusciti a creare, in questi due anni, una manifestazione che riesce a raccontare la città digitale ai cittadini, mettendo insieme istituzioni, università, enti pubblici e privati, grandi imprese e startup” – ha commentato Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano.

Leggi anche: Innovazione al servizio dei disabili: da Google lo smartphone che legge e parla per noi

“Mostreremo i cambiamenti e le innovazioni che stanno coinvolgendo tutti i quartieri della città, racconteremo le grandi aziende che hanno deciso di investire su Milano, discuteremo con le menti più brillanti del panorama tecnico scientifico. Offriremo ai cittadini la possibilità di migliorare le loro competenze digitali. Tutto questo grazie al contributo dello straordinario ecosistema milanese e di Città metropolitana” – ha aggiunto la Cocco.

Milano Digital Week: quest’anno la tecnologia è a portata del cittadino

Il tema di quest’anno sarà “Milano Città Aumentata“, per offrire una visione del tessuto digitale della città. Ma anche per comprendere come questa trasformazione abbia inciso sulle attività dei cittadini, sui loro bisogni, sulla loro qualità della vita. Una città-piattaforma che si fa portavoce di inclusione sociale e innovazione sostenibile.

Grande partenza per la Milano Digital Week con la “Call for Proposal”: tutti i partecipanti potranno allargare il proprio bacino d’utenza, favorendo scambio e circolazione di informazioni. Anche quest’anno saranno presenti numerosi professionisti, addetti ai lavori, giovani imprenditori, cittadini e studenti.

“Vogliamo ricordare a tutti che l’innovazione va vissuta attivamente e non semplicemente accettata per inerzia. L’uomo è ancora l’unico vero artefice di qualsiasi trasformazione. Un ruolo che erroneamente abbiamo accantonato e che invece dobbiamo riprenderci con determinazione e convinzione”, ha spiegato Carlo Noseda, presidente IAB Italia.

L’obiettivo della manifestazione è proprio quello di valorizzare le esperienze aperte, come Open Innovation, Open access, Open source. “Con la Milano Digital Week abbiamo costruito, nel giro di due anni, il più grande evento in Italia sul digitale coinvolgendo aziende e musei, istituzioni e associazioni, scuole, università e centri di ricerca, proprio per questo motivo. Rendere virtuoso e inclusivo questo cambiamento epocale è la sfida che abbiamo di fronte” – ha dichiarato Carlo Mango, Consigliere Delegato Cariplo Factory.

smart home
Facebook Comments
Rara PIol

Rara PIol

Giornalista, blogger e scrittrice

The New Black

Trend e trendsetter