Nel 2025 il 50% dei lavori verranno svolti dai robot: cosa faranno gli uomini? Video

Contabilità, lavori manuali e incarichi amministrativi, ma anche servizi finanziari: tutte queste mansioni, al 50%, saranno svolte da macchine e robot entro il 2025. Per l'essere umano si aprono nuovi ed affascinanti scenari

Entro il 2025 più della metà dei lavori attualmente svolti da esseri umani saranno compiuti da macchinari o da robot: è questa la stima, a leggerla così piuttosto inquietante, del World Economic Forum. In realtà, quella che viene definita la “quarta rivoluzione industriale” ha grandi potenzialità in termini di occupazione: si perderanno lavori meno qualificati ma se ne acquisiranno altri, con la creazione di nuove figure e nuove attività.

In 5 anni verranno creati 133 milioni di nuovi posti di lavoro, mentre 75 milioni di mansioni verranno automatizzate: il saldo è positivo, ma sono gli Stati che dovranno investire in formazione, perchè i lavoratori dovranno essere messi nelle condizioni di lavorare con le nuove tecnologie, dalla blockchain all’Intelligenza Artificiale.

Tra i lavori che entro il 2025 verranno svolti dalle macchine, attività di contabilità, incarichi amministrativi, inserimento di dati e manualità: tutte cose che non hanno bisogno della scintilla dell’intelletto umano per essere portate a termine. Le nuove figure che verranno ricercate, secondo il Wef, sono invece principalmente esperti di analisi dati, scienziati, esperti in intelligenza artificiale e manager gestionali, sviluppatori di software e professionisti dei settori vendite e marketing.

Nel settore dei servizi finanziari e negli investimenti si prevede invece una crescente diffusione di robot umanoidi: grazie all’AI e ai big data, saranno in grado di prevedere l’andamento dei mercati e di proporre strategie finanziarie in modo persino più efficace dell’uomo, perchè applicheranno senza margine di errori modelli statistici.

La sfida è già iniziata e non è delle più semplici: il cambiamento sarà materiale ma anche psicologico e il compito delle governance è preparare al meglio le generazioni attuale e quelle future.

intelligenza artificiale

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter