Lazio Innova: Stop plastica! Una maratona di progettazione dedicata al riciclo

La Maratona si svolgerà nello Spazio Attivo di Viterbo ed ha come obiettivo la progettazione di idee innovative per il recupero e il riciclo dei materiali plastici. Primo premio 2.500 euro e la possibilità di realizzare la propria idea nei Fab Lab della Regione Lazio

La plastica inquina gli oceani e soffoca il mondo: sappiamo già che è un materiale praticamente indistruttibile, impossibile da smaltire ma utile da riciclare. In questa ottica devono essere concepite nuove idee di economia circolare e riciclo virtuoso: idee che arriveranno da Viterbo, dalla Maratona di progettazione che si svolgerà dal 4 al 5 giugno durante la Giornata “Rispettare l’ambiente è salute“, coordinata dall’Asl di Viterbo.

La Maratona è stata promossa promossa dalla Regione Lazio tramite Lazio Innova, dall’Azienda Sanitaria Locale di Viterbo, Università degli Studi della Tuscia, Conferenza dei Sindaci per la Sanità nella provincia di Viterbo, Ufficio scolastico Provinciale, Associazione Nazionale Magistrati, Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e Toscana.

La Maratona si svolgerà nello Spazio Attivo di Viterbo (cosa sono gli Spazi Attivi?) ed ha come obiettivo la progettazione di idee innovative per la riduzione e/o il recupero e/o il riciclo dei materiali plastici con riferimento a qualsiasi ambito di applicazione o filiera produttiva (industria, agroalimentare, economia del mare, ecc).

E’ aperta a chiunque: imprenditori, startupper, creativi, amministratori e funzionari pubblici, makers, ambientalisti, studenti universitari, ricercatori, tecnici e professionisti, esperti di processi di economia circolare, talent, economisti, ingegneri, ecc. I partecipanti dovranno iscriversi in Team di minimo 2, massimo 6 persone.

Durante la maratona i partecipanti dovranno elaborare e presentare una proposta progettuale capace di affrontare fattivamente e in maniera sostenibile la riduzione e/o recupero e/o smaltimento dei materiali plastici. L’output finale al termine della Maratona sarà una presentazione realizzata con slide, video e altri strumenti utili, compreso un prototipo esemplificativo dell’idea progettuale, che potrà essere realizzato con il supporto del FabLab della Regione Lazio. La Maratona si svolgerà in un arco temporale di 32 ore. Nel corso della Maratona, saranno a disposizione dei partecipanti mentor e tutor dell’Università degli Studi della Tuscia e degli Spazi Attivi di Viterbo, Bracciano, Civitavecchia e Colleferro. Saranno inoltre a disposizione dei partecipanti 1 Tavoletta grafica Wacom, una Laser cut RAYJET, Fresa CNC, una stampante 3D Sherbot, che potranno essere utilizzate con il supporto di un tecnico specializzato del FabLab della Regione Lazio.

Per iscriversi c’è tempo fino al 31 maggio: la premiazione avverrà il 5 giugno, dopo la Pitching battle fra i team partecipanti di fronte ad un giuria nominata dagli enti promotori. Il primo premio è di 2.500 euro, il secondo di 1.500, il terzo di 1.000 euro.

Qui tutte le info. e il regolamento.

 

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter