Lazio Innova lancia un Sector Open Lab per imprese culturali e creative

Il Sector Lab è uno strumento attraverso il quale Lazio Innova riesce a fare scouting di idee innovative, utilizzando call verticalizzate su settori specifici di business o su richieste espresse dal mondo dell'ipresa: le call, pubblicate sul sito di LazioInnova, sono rivolte agli startupper e ai giovani talenti che vogliono validare la propria idea di impresa.

Il Sector Lab è uno strumento attraverso il quale Lazio Innova riesce a fare scouting di idee innovative, utilizzando call verticalizzate su settori specifici di business o su richieste espresse dal mondo dell’ipresa: le call, pubblicate sul sito di LazioInnova, sono rivolte agli startupper e ai giovani talenti che vogliono validare la propria idea di impresa.

I partecipanti selezionati verranno coinvolti in un percorso di crescita, della durata di 4 settimane, che si svolge negli Spazio Attivi del Sector Open Lab: usufruiscono di incontri settimanali di formazione, testimonianze, eventi di networking, pitching, business modelling; tutor a supporto; mentor di grande competenza; accesso al FabLab Lazio per la prototipazione rapida; postazioni di lavoro negli spazi di Talent Working; pitching battle finale. Al termine del percorso ciascun partecipante avrà realizzato il business model del proprio progetto imprenditoriale.

Perchè il sistema funzioni c’è bisogno di stakeholder specializzati, realtà economiche territoriali ed enti locali che possano supportare il percorso di crescita dei giovani, identificando le esigenze imprenditoriali per dare spunti concreti.

Lazio Innova lancia un Sector Open Lab nel settore delle industrie culturali e creative

Lazio Innova intende sostenere lo sviluppo di progetti d’impresa nel settore culturale e creativo, lanciando un Sector Open Lab attraverso gli Spazi Attivi di Roma Casilina, Latina, Viterbo e Zagarolo ed i FabLab in essi presenti

Per questo seleziona partner che abbiano  interesse a sviluppare temi e contenuti specifici e/o verticali, all’interno del Sector Open Lab, su cui ricevere proposte progettuali innovative e che si rendano disponibili a collaborare come mentor/tutor o esperti con gli Spazi Attivi durante tutto il percorso Sector Open Lab.

Ai soggetti coinvolti nelle attività di collaborazione sarà data ampia visibilità attraverso le molteplici azioni di comunicazione a cura di Lazio Innova.

Ad esempio si cercano collaborazioni con:

  • dipartimenti universitari
  • scuole ed istituti di design
  • associazioni e fondazioni
  • medie e grandi aziende
  • esperti di settore (Senior di grande esperienza)

con specifiche competenze nei seguenti settori

  • nuove tecnologie e web
  • architettura e design
  • automazione e robotica
  • cinema e audiovisivo
  • grafica, arte e fotografia
  • editoria, illustrazione, fumetto
  • musica e sound
  • teatro, danza e performance dal vivo
  • fashion e moda

A tutti i soggetti interessati a collaborare chiediamo di mettere a disposizione le loro competenze, a titolo gratuito, per affiancare Lazio Innova nelle seguenti tipologie di attività:

  • supporto a percorsi di accompagnamento/tutoraggio di idee innovative proposte da singoli o team all’interno del Sector Open Lab Laboratorio Creativo (tipologia e modalità del supporto da concordare e definire in maniera congiunta)
  • partecipazione a momenti di valutazione e selezione di progetti/proposte/soluzioni innovative generate dal Sector open Lab Laboratorio Creativo

La scandenza per le domande è il 26 aprile, i soggetti interessati possono presentare la propria candidatura compilando la documentazione allegata e inviandola al seguente indirizzo di posta elettronica viterbo@lazioinnova.it.

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter