World Economic Forum: tutto quello che c’è da sapere

Il World Economic Forum è l'incontro che ogni anno viene organizzato per riunire i leader del mondo ed affrontare i temi più scottanti che riguardano l'economia mondiale: anche quest'anno si svolgerà, come sempre, nella cittadina svizzera di Davos, che per 5 giorni viene completamente blindata.

Il World Economic Forum è l’incontro che ogni anno viene organizzato per riunire i leader del mondo ed affrontare i temi più scottanti che riguardano l’economia mondiale: anche quest’anno si svolgerà, come sempre, nella cittadina svizzera di Davos, che per 5 giorni viene completamente blindata.

Il Forum durerà 3 giorni, dal 22 al 25 gennaio: per l’Italia ci saranno il premier Giuseppe Conte, il ministro dell’Economia Giovanni Tria e quello degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.

Saranno presenti il primo ministro del Giappone Shinzo Abe; il presidente del Brasile Jair Bolsonaro; il vicepresidente cinese Wang Qishan; il premier spagnolo Pedro Sanchez; l’olandese Mark Rutte; la cancelliera tedesca Angela Merkel; il presidente dell’Iraq Barham Salih; il cancelliere austriaco Sebastian Kurz; il premier di Israele Benjamin Netanyahu; il primo ministro libico Faiez Al Serraj; i capi di Stato o di governo africani e sudamericani.

A far discutere quest’anno sono gli assenti più che i presenti: l’assenza più eclatante è quella del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha annullato il viaggio dell’intera delegazione a causa dello shutdown, la procedura d’emergenza che è in corso negli USA da diverse settimane. Mancheranno anche il presidente francese Emmanuel Macron e la premier Theresa May, alle prese con la Brexit.

Storia del World Economic Forum

La prima edizione del Forum risale al 1971, per iniziativa del professor Schwab, dell’Università di Ginevra: si chiamava European Management Symposium ed era una conferenza accademica, nata con l’intento di condividere con altri studiosi le nozioni sui sistemi di gestione appresi negli Stati Uniti.

Negli anni ha cambiato pelle ed è diventata occasione di scambio sui principali temi economici mondiali: nel 1974 è stata aperta ai politici, nel 1976 ai CEO e dirigenti d’azienda. E’ stato ribattezzato World Economic Forum nel 1987 ed è ora giunto alla sua 49° edizione.

World Economic Forum,  di cosa si parlerà quest’anno

Al centro del World Economic Forum quest’anno, il tema della nuova globalizzazione nell’ambito della quarta rivoluzione industriale. Si parlerà di criptovalute, blockchain, cybersicurezza e si discuterà il Global Risks Report, rilasciato dal World Economic Summit.

Secondo molti, il tema fondamentale è quello che non appare in nessun ordine del giorno ma che fa sentire la sua presenza in modo molto pressante: la recessione alle porte.

Facebook Comments

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter