Bando Turismo: 10 milioni di euro a L’Aquila, candidature aperte dal 5 febbraio

Nell'ambito del progetto ReStart è stato pubblicato un Bando Turismo con l'obiettivo di far ripartire l'Aquila: stanziati ben 10 milioni di euro, di cui 6,3 per la capitale abruzzese e 3,7 per il cratere. Ecco tutti i dettagli dell'Avviso

Nell’ambito del progetto ReStart è stato pubblicato un Bando Turismo con l’obiettivo di far ripartire L’Aquila: stanziati ben 10 milioni di euro, di cui 6,3 per la capitale abruzzese e 3,7 per il cratere.

Lo ha comunicato il sindaco aquilano, Pierluigi Biondi, durante un incontro lo scorso 15 gennaio a Palazzo Fibbioni con Antonio Massena, Specialista di supporto e coordinamento del programma ReStart, Alessandra Macrì, segretario generale del Comune de L’Aquila, e Luciano Mucciante, coordinatore dei sindaci per ReStart.

Gli Avvisi sono stati pubblicati sul sito istituzionale del Comune de L’Aquila.

Bando Turismo: ecco tutti i dettagli degli avvisi

Lo scopo del Bando Turismo è quello di favorire e sostenere lo sviluppo delle potenzialità culturali e la promozione dei servizi turistici. Beneficiarie della misura saranno piccole e medie imprese, già costituite o che nasceranno grazie a questo progetto.

A godere dei finanziamenti saranno i progetti con spese complessive d’investimento comprese fra 25mila e 1 milione di euro e i programmi con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturale, storico e culturale del territorio. I progetti dovranno essere realizzati entro 18 mesi dalla concessione del finanziamento.

Il bando copre il 70% a fondo perduto dell’investimento complessivo. Non solo. Sarà sostenuta anche la creazione di micro-sistemi turistici integrati con accoglienza diffusa e commercializzazione dell’offerta turistica mediante progetti e servizi innovativi. Le spese di gestione saranno coperte fino al 305, e sono previste premialità per donne e giovani.

“Il bando è frutto di una concertazione tra istituzioni, in alcuni momenti complessa, ma che alla fine ha avuto esito positivo, sono stati introdotti alcuni elementi di novità. Mi piace sottolineare soprattutto l’introduzione della premialità per i giovani e l’imprenditoria femminile e l’istituzione di uno sportello di Invitalia, che sarà ospitato nella sede della Fondanzione Carispaq, che ringrazio per la sensibilità e la collaborazione, dove saranno fornite informazioni e chiarimenti agli interessati” – ha dichiarato il sindaco Biondi.

Sarà possibile inviare le candidature dal prossimo 5 febbraio. Sarà anche aperto uno sportello nella sede della Fondazione Carispaq alla fontana Luminosa a L’Aquila.

Secondo quanto detto dal primo cittadino aquilano “dal 2020 i fondi del programma ReStart, salvo proroghe, termineranno. Pertanto le proposte che verranno messe in campo con queste risorse dovranno creare le condizioni perché si attivi un meccanismo virtuoso che consenta a enti e associazioni di superare quella data e camminare sulle proprie gambe” – ha concluso.

Per leggere il testo integrale degli Avvisi clicca qui.

Zone terremotate
Facebook Comments
Rara PIol

Rara PIol

Giornalista, blogger e scrittrice

The New Black

Trend e trendsetter