Ponte Morandi, Luca Bizzarri: “Genova merita serietà. Levate i social ai politici”

Qualche istante prima della presentazione della nuova stagione di Palazzo Ducale a Genova, Luca Bizzarri, presidente della Fondazione Palazzo Ducale, non si trattiene ed esprime il suo giudizio sulla tragedia del Ponte Morandi e sull'insufficienza degli interventi post crollo. Ecco cosa ha detto

Qualche istante prima della presentazione della nuova stagione di Palazzo Ducale a Genova, Luca Bizzarri, presidente della Fondazione Palazzo Ducale, non si trattiene ed esprime il suo giudizio sulla tragedia del Ponte Morandi e sull’insufficienza degli interventi post crollo: “L’impressione è che chi è rimasto senza casa, e tutti i genovesi, abbiano ragione: la pazienza è agli sgoccioli” – ha esordito così, commentando gli ‘sviluppi’ sul “Decreto Genova”.

Ma è solo l’inizio di un discorso ben più articolato. Niente battute e ironia per il comico, ma parole amare e di speranza per il futuro della sua città: “Mi turba sempre parlare di politica, perché poi sembra si prendano schieramenti. Per me se domani costruisse un nuovo ponte Belzebù sarei contento, non mi interessa chi lo farà. Però ci vuole serietà, e credo che in certi momenti non ci sia stata, e Genova non sia stata trattata seriamente. Quando dico ‘trovate un amico ai politici’ lo dico a Toninelli ma lo dico a tutti. Basta vedere i video imbarazzanti che pubblica il Pd. Quindi: trovate un amico ai politici. Ma faccio anche un altro invito: levate i social ai politici. Magari lavorano meglio” – ha tuonato Bizzarri.

Ponte Morandi: a dicembre una mostra a Palazzo Ducale

Un intervento, quello di Bizzarri, a difesa di Genova e dei suoi cittadini, che dura da tempo: qualche giorno fa, infatti, aveva commentato le frasi del ministro Danilo Toninelli a proposito di un nuovo ponte vivibile dove ‘mangiare e giocare’, cinguettando su Twitter un’immagine del Polcevera in piena con sotto scritto “Un ponte su cui mangiare e fare shopping. Ignoranti“.

Non solo parole quelle di Bizzarri. Durante la presentazione, infatti, il presidente ha annunciato che a dicembre, entro natale, sarà allestita una mostra con oltre 500 storie sul Ponte Morandi, corredate da una diverse fotografie che mostrano la costruzione del ponte, selezionate dagli archivi della rivista Domus.

ponte di Genova crollato

Rara PIol

Giornalista, blogger e scrittrice

The New Black

Trend e trendsetter