Bécherel, la città del libro: il paesino bretone con una libreria ogni 50 abitanti circa Video

Un luogo dove ci sono più libri che abitanti, più librerie che ristoranti... Siamo a Bécherel, in Bretagna, nella città del libro. Un piccolo paesino francese popolato da quasi 800 persone che ha ben 15 librerie, nel quale sono frequenti fiere e festival letterali. Ecco la sua storia speciale

Immaginate un luogo dove ci sono più libri che persone, più librerie che ristoranti, dove leggere, insomma, sembra essere una priorità: siamo a Bécherel, in Bretagna, nella città del libro. Un piccolo paesino francese popolato da quasi 800 abitanti che ha ben 15 librerie, nel quale sono frequenti fiere e festival letterali.

Quando negli anni ’80 la crisi colpì l’economia tessile della regione, ai librai del nord della Francia fu chiesto di vendere i propri volumi sulle bancarelle di tutto il paese. Fu così che in pochissimo tempo Bécherel diventò la prima città del libro in Francia: era possibile trovare ogni tipo di volume e, insieme alla vendita, si svilupparono laboratori di rilegatori e calligrafi.

Città del libro: è sempre festa se ci son di mezzo i libri

Si tratta della prima città del libro, la terza in tutta Europa, e si trova nel dipartimento dell’Ille-et-Vilaine, dove ogni prima domenica del mese si organizza la fiera del libro. Durante la settimana pasquale, invece, nel piccolo borgo si assiste a un vero e proprio festival, la “Festa del libro“: tantissime bancarelle dove gli estimatori potranno cercare opere rare e difficili da trovare.

In primavera è possibile partecipare a “La Primavera dei Poeti“, un festival dedicato alla poesia; e anche a una fiera dedicata alle lingue classiche. Mentre in agosto si festeggia “La Notte dei Libri” e in ottobre incontri, laboratori, biblioteche itineranti e tanto altro.

Ognuna delle 15 librerie ha la propria peculiarità. Per esempio la “Port Saint Michel” ha al suo interno una sala da tè, oppure a “La vache qui lit” sarà possibile usufruire di un caffè letterario. Come non citare “La Chandelle Verte” che ha una fantastica struttura medievale che regala ai visitatori una suggestiva atmosfera storica.

Ma nella città del libro non si legge solo nelle librerie. Si può trovare serenità e silenzio anche nel giardino di Thabor: situato proprio dietro la chiesa di Notre Dame de Bécherel, è un piccolo angolo di paradiso verde in cui passare il vostro tempo nel migliore dei modi.

spettacoli dal vivo
Facebook Comments

The New Black

Trend e trendsetter