Spettacoli dal vivo: dalla Regione Lazio 500mila euro per valorizzare il patrimonio culturale Video

Un nuovo Avviso pubblico per sostenere la promozione del patrimonio culturale del tessuto laziale: arte, architettura, archeologia, monumenti e storia valorizzati grazie agli spettacoli dal vivo. È già possibile presentare la domanda, l'Avviso pubblico è stato aperto lo scorso 7 agosto 2018. Ecco come

Dalla Regione Lazio un nuovo bando pubblico per sostenere la promozione del patrimonio culturale del tessuto laziale: arte, architettura, archeologia, monumenti e storia valorizzati grazie agli spettacoli dal vivo (teatro, musica e danza) da mettere in scena entro il 31 luglio 2019.

A chi è rivolto? Possono presentare domanda enti locali, enti di gestione delle aree naturali protette, organismi e istituti del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo competenti in materia, i cui territori siano compresi tra quelli elencati nell’allegato 1.1 del bando. È già possibile presentare la domanda, l’Avviso pubblico è stato aperto lo scorso 7 agosto 2018.

Spettacoli dal vivo: ecco tutti i territori da valorizzare

Di seguito gli ambiti territoriali oggetto di valorizzazione:

– Le Città d’Etruria con riferimento al patrimonio del Sito UNESCO delle Necropoli etrusche di Cerveteri-Tarquinia, del Parco archeologico di Vulci, dei siti di Pyrgi e di Veio.
– Le Ville di Tivoli (centro storico ed emergenze monumentali con riferimento ai siti UNESCO di Villa Adriana e Villa D’Este, a Villa Gregoriana e al Santuario di Ercole vincitore).
– Città di Fondazione, con riferimento ai territori individuati dalla Legge regionale n.27/2001.
– Cammini della spiritualità, con riferimento ai tratti laziali della Via Francigena, del Cammino di Francesco e del Cammino di San Benedetto
– Sistema di Ostia Antica e Fiumicino.
– Sistema della Via Appia Antica .

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente via PEC all’indirizzo: cultura@regione.lazio.legalmail.it entro le ore 12:00 del 17 settembre 2018, utilizzando l’apposita modulistica allegata all’Avviso.

beni culturali villa adriana
Facebook Comments

The New Black

Trend e trendsetter