Editoria: da Lazio Innova in arrivo due call per le case editrici del territorio

L’editoria non attraversa un periodo florido, ma questa non è di certo una novità. Ecco perché iniziative legate a questo […]

L’editoria non attraversa un periodo florido, ma questa non è di certo una novità. Ecco perché iniziative legate a questo settore in crisi non possono che far bene.

Si tratta di 2 call che si pongono due obiettivi: la prima vuole portare libri di autori e case editrici laziali alla Fiera del Libro di Francoforte; la seconda punta a sostenere le traduzioni editoriali per far conoscere all’estero le opere pubblicate nel Lazio.

Editoria: ecco il bando per la Fiera del Libro di Francoforte

L’Avviso, nell’ambito delle attività di internazionalizzazione a sostegno dell’industria editoriale, vuole coinvolgere le aziende laziali alla Fiera del Libro di Francoforte, (che quest’anno festeggia il 70° anniversario dalla nascita) che si terrà dal 10 al 14 ottobre 2018.

Non è la prima volta che la Regione Lazio promuove la presenza di opere provenienti dal tessuto laziale alla manifestazione tedesca: nelle edizioni 2016 e 2017, infatti, ha sostenuto la partecipazione di oltre 80 imprese editoriali.

Chi sarà selezionato attraverso la call, potrà usufruire di una serie di servizi all’interno dello spazio espositivo regionale di 80 metri quadri: postazioni di lavoro disponibili a rotazione e una sala riunioni riservata, scaffali per l’esposizione dei libri e collegamento wi-fi e assistenza tecnica durante la permanenza in fiera. Non solo. La Regione Lazio si occuperà della spedizione dei materiali espositivi, nonché della realizzazione dei materiali di comunicazione.

Chiunque desideri partecipare dovrà compilare il modulo di adesione disponibile sul sito di Lazio Innova, da venerdì 1 giugno a mercoledì 20 giugno 2018.

Editoria: ecco il bando per le traduzioni

L’obiettivo della seconda call è quello di realizzare un Catalogo Regionale 2018 di nuovi prodotti per l’editoria tradotti in lingua inglese, che sia uno strumento di promozione del settore editoriale regionale all’estero. Negli scorsi anni sono già stati tradotti in inglese estratti di quasi 200 opere e di oltre 50 piccole e medie case editrici laziali.

Tutte le case editrici laziali potranno presentare la domanda per richiedere la traduzione di un estratto per un massimo di 3 titoli, che saranno inseriti nel Catalogo Regionale dei prodotti dell’editoria, che sarà divulgato presso operatori esteri e nei principali eventi fieristici internazionali, tra cui appunto la Fiera Internazionale del Libro di Francoforte 2018.

La Regione sosterrà le spese di traduzione di parte delle opere o delle schede di lettura o della traduzione della presentazione della collana in cui è inserita l’opera. Saranno tradotti i libri pubblicati negli ultimi 24 mesi.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate a Lazio Innova, l’agenzia di sviluppo della Regione Lazio, a partire dal 1 giugno ed entro il 31 luglio 2018.

Torno Subito
Facebook Comments

The New Black

Trend e trendsetter