Amazon Spheres, l’oasi di Bezos nel centro della città Foto

La sua azienda è spesso nell'occhio del ciclone quando si parla di inquinamento e diritti dei lavoratori, fprse anche per questo Jezz Bezos e il suo onnipotente Amazon hanno deciso di regalare agli abitanti di Seattle una vera e propria oasi verde, bellissima a vedersi ed altrettanto bella da vivere.

La sua azienda è spesso nell’occhio del ciclone quando si parla di inquinamento e diritti dei lavoratori, forse anche per questo Jezz Bezos e il suo onnipotente Amazon hanno deciso di regalare agli abitanti di Seattle una vera e propria oasi verde, bellissima a vedersi ed altrettanto bella da vivere.

Nel cuore di Seattle sorgono infatti le Amazon Spheres, chiamate anche più prosaicamente “Bezos’ balls”, tre cupole avveneristiche (la figura geometrica precisa è esacontaedro pentagonale) destinate ai lavoratori di Amazon ma anche ai visitatori da tutto il mondo: al loro interno ci sono uffici, caffetterie, panchine ma soprattutto piante ed alberi.

amazon jeff bezos
Le cupole contengono più di 40mila piante provenienti dalle foreste pluviali di una trentina di Paesi, che vivono ad una temperatura di 22 gradi con un’umidità del 60% e circa cinqua alberi, tra cui un fico alto 17 metri e nativo dell’Australia. Impressionanti i “muri viventi“, lunghi in totale 370 metri quadrati e arricchiti da 25mila piante di 200 specie, tra cui alcune carnivore asiatiche.

Perchè Bezos ha voluto creare questa incredibile e scenografica oasi di verde nel centro di una città industriale come Seattle (dove sorge il quartier generale di Amazon)? Sicuramente per curare la sua immagine e quella della sua azienda, ma anche per dimostrare che creare biodiversità in modo innovativo e sostenibile è possibile. Le cupole di Amazon hanno infatti un sistema di irrigazione sostenibile, che rimette in circolo acqua e nutrienti e permette di risparmiare risorse.

Puntano ad essere una “dimostrazione innovativa di biodiversità“, e hanno un sistema di irrigazione sostenibile che rimette in circolo di continuo l’acqua e i nutrienti. Dopo essersi lanciato nelle spedizioni e nel settore salute, forse Jeff Bezos sta pensando di direzionare sull’ecologia i suoi sforzi futuri? Sarebbe una gran bella notizia.

Guarda la photogallery
Le sfere di Amazon
Le sfere di Amazon
Le sfere di Amazon
Le sfere di Amazon

Francesca Di Belardino

Giornalista, amante delle serie tv, gattara: amo l'innovazione, la tv, i libri di carta e cerco di scriverne meglio che posso. Ancora in attesa della mia lettera da Hogwarts.

The New Black

Trend e trendsetter