Imperia è la città italiana con il clima migliore. La Top Ten del Sole24Ore

La Top Ten, elaborata dal quotidiano, ha messo a confronto le condizioni climatiche dei 107 capoluoghi di provincia italiani. Ecco le altre città

Imperia, comune di circa 43mila abitanti, è risultata la città italiana con il clima migliore. Proprio così, secondo un’indagine del Sole24Ore, il capoluogo ligure si è aggiudicato il primo posto nella Top Ten elaborata dal quotidiano: a confronto le condizioni climatiche dei 107 capoluoghi di provincia italiani.

Medaglia d’argento per Catania e bronzo per Pescara. Il report sul benessere climatico ha preso in considerazione 10 indicatori, come ore di sole, ondate di calore, umidità relativa, raffiche di vento, brezza estiva, giorni freddi, piogge e nebbia.

Leggi anche: “Stop alla plastica, arrivano gli erogatori dell’acqua nei negozi”

Agli ultimi posti della lista ci sono Pianura Padana, Pavia, Vercelli, Novara e Lodi. Una classifica, dunque, che premia il Sud e le isole. I capoluoghi presenti nella Top Ten si trovano tutte sulle coste italiane: oltre alle prime tre, anche Livorno, Bari e Barletta-Andria-Trani, Savona, Crotone e Siracusa.

La città italiana col clima peggiore è Pavia

Il Nord Italia non esce benissimo dall’indagine, con Pavia ritenuta la capitale con il clima peggiore. Come abbiamo scritto in precedenza, occupano gli ultimi posti la Pianura Padana insieme a Vercelli, Novara e Lodi. Dopo le prime tre in classifica, seguono 7 città del Sud e delle isole: Bari, Crotone, Barletta-Andria-Trani, Cosenza e Siracusa.

Insomma, vince il clima marino rispetto a quello continentale. Siracusa spicca per le ore di sole, Perugia vanta una piacevolissima brezza estiva e le città liguri hanno minori ondate di calore. Mentre Aosta e Sondrio si classificano nelle prime posizioni, insieme a Imperia, per l’assenza di giorni di nebbia.

Tenendo conto degli indicatori legati al caldo, tra le aree penalizzate troviamo la valle interna di Caserta, la piana di Grosseto, il tavoliere di Foggia. Mantova, che si classifica al 99° posto, è il capoluogo di provincia che negli ultimi 10 anni ha registrato l’aumento più significativo della temperatura media dal 2008 al 2018, pari a quasi un grado centigrado.

Milano non se la passa bene: tra le ultime dieci, si posiziona al 96° posto, dietro Bologna (75°), Roma (21°) e Napoli (43°) e Firenze (51°).

Prisma satellite italiano
Facebook Comments
Rara PIol

Rara PIol

Giornalista, blogger e scrittrice

The New Black

Trend e trendsetter