‘Toy Story 4’ senza Fabrizio Frizzi: ecco cosa accadrà nel film e chi doppierà Woody Video

Nel 2019 arriverà una nuova avventura di Woody e Buzz: uscirà infatti intorno a giungo 'Toy Story 4'. Grazie alle dichiarazioni di Tom Hanks, voce di Woody, sappiamo già che dobbiamo preparare i fazzoletti perché sarà commovente. Le news su Toy Story 4 ci portano subito ad una domanda: chi sarà la voce italiana di Woody? Fino ad ora infatti, il simpatico cowboy era doppiato da Fabrizio Frizzi; chi prenderà il suo posto?

‘Toy Story’ 4 senza Fabrizio Frizzi: ecco cosa accadrà nel film e chi doppierà Woody

Arriverà al cinema a giugno 2019 ‘Toy Story 4’, nuovo film Pixarb che riporta sul grande schermo vecchi e nuovi amici. Ritroveremo infatti Woody e Buzz Leightyear e faremo la conoscenza di una forchetta di plastica. E’ questo quanto emerge dall’attesissimo trailer che è stato diffuso il 12 novembre e che verrà proiettato al cinema prima di ‘Ralph Spacca Internet’ (nelle sale dal 1° gennaio 2019).

Nel Trailer di ‘Toy Story 4’ vediamo i nostri vecchi amici intenti in un girotondo gioioso, ma la forchetta di cui vi abbiamo accennato non vuole partecipare: lei non è un giocattolo, grida.

Inutile dire che c’è grande attesa per questo quarto capitolo, specie dopo le parole di Tom Hanks storica voce di Woody e di Tim Allen (voce di Buzz). Quest’ultimo qualche settimana fa, aveva detto che il finale è ‘struggente’. Ora si aggiungono le parole del Premio Oscar Hanks, che in occasione del The Chris Evans Breakfast Show ha raccontato di aver trattenuto le lacrime durante il doppiaggio delle scene finali.

LEGGI ANCHE: — Quell’ultima volta che Fabrizio Frizzi doppiò Woody e quella frase ‘inquietante’ che disse subito dopo

Insomma dobbiamo preparare i fazzoletti per questo ‘Toy Story 4’. In questo turbinio di rivelazioni, ce n’è una che ci sta particolarmente a cuore e che vorremmo fosse svelata presto. Chi sarà la voce italiana di Woody? Il simpatico cowboy fino ad oggi, aveva la voce di Fabrizio Frizzi. Chi prenderà il suo posto?

La questione è delicata perché non sarà facile trovare il giusto sostituto capace di non far rimpiangere la voce di Frizzi (alla quale ci eravamo affezionati). Al momento non ci sono rumors accreditati quindi possiamo fare solo supposizioni, ma siamo certi che Disney Italia riuscirà a fare la scelta giusta. Le vie perseguibili sono due: trovare un doppiatore che abbia un timbro vocale simile a Frizzi (un po’ come è successo con Massimo Lopez che ha sostituito Tonino Accolla nel dare la voce a Homer Simpson), oppure cambiare totalmente e scegliere qualcuno che abbia una voce diversa.

Di fatto non sarà facile raccogliere l’eredità lasciata da Fabrizio Frizzi.

foto credits@Kikapress

Elena Balestri

Chi sono? uno nessuno e centomila, come ho detto a Gigi Marzullo! Sono laureata in Architettura e ho una grande passione per l'arte e per gli animali. Su Funweek vi parlerò di Cinema e tv

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!