Pirati dei Caraibi, oltre i confini del mare: gli errori del film che non avevi mai notato

Foto
Su Italia 1 a Pasqua andrà in onda Pirati dei Caraibi, oltre i confini del mare: pronti a scovare gli errori del film?
- - Ultimo aggiornamento
Pirati dei Caraibi, oltre i confini del mare: gli errori del film che non avevi mai notato

Il quarto capitolo dell’amatissima saga sui pirati, Pirati dei Caraibi, oltre i confini del mare, non è esente da errori. Costato 250 mila dollari ne ha incassati in tutto il mondo 1 045 713 802$, ma ciò nonostante le incongruenze e le imprecisioni non mancano. Vogliamo svelarvene qualcuno.

Leggi anche:– Stasera in Tv Pirati dei Caraibi, oltre i confini del mare, le curiosità sul film

In questo capitolo fanno la comparsa le Sirene, e proprio alcune scene che le riguardano contengono degli errori. Ad esempio quando la teca che trasporta la sirena Serena (Àstrid Bergès-Frisbey) cade a terra, si vedono i lunghi capelli dell’attrice coprirle in parte la schiena in parte scenderle davanti al corpo. Ma quando il missionario le si avvicina per coprirla, i capelli non sono più sulla schiena.

Inoltre quando il missionario la prende in braccio, le sue gambe sono coperte da foglie secche, che spariscono nell’inquadratura successiva.

Il film verrà trasmesso su Italia 1 domenica 4 Aprile, siete pronti ad aguzzare la vista per scovare tutti gli errori del film?!

Crediti foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Pirati dei Caraibi, oltre i confini del mare
Gli errori con le sirene
Stasera in tv, Pirati dei caraibi, oltre i confini del mare: 10 curiosità che non sapevate