‘Piccole Donne’ Saoirse Ronan è Jo: eccola in una clip

Dal 9 gennaio arriva al cinema 'Piccole Donne' con Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh e Eliza Scanlen. Ecco una clip
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dal 9 Gennaio arriva al cinema per la regia di Greta Gerwin ‘Piccole Donne’, con Saoirse Ronan nei panni della ribelle e indipendente Jo March. Basato sul classico della letteratura del 1800 scritto da Louisa May Alcott, vede nei ruoli delle quattro sorelle March, oltre alla Ronan, Emma Watson, Florence Pugh e Eliza Scanlen. Al loro fianco un cast stellare: Laura Dern, Timothée Chalamet, Tracy Letts, Bob Odenkirk, James Norton, Louis Garrel, Chris Cooper e l’attrice Premio Oscar® Meryl Streep.

Leggi anche:– ’18 Regali’ Vittoria Puccini e la ‘lezione’ imparata dal film

“Mi sono immersa in questo film con tutta me stessa – racconta la regista Greta Gerwig – Piccole Donne ha fatto parte della mia vita da sempre. Non ho passato un istante della mia vita senza sapere chi fosse Jo March, lei è la mia donna, la persona che avrei voluto essere e la persona che spero di essere diventata”.

‘Piccole Donne’ Saoirse Ronan è Jo: eccola in una clip

Si tratta della quinta trasposizione cinematografica del libro. La prima fu nel 1918 per la regia di Harley Knoles; poi nel 1933 George Cukor diresse Katharine Hepburn nel ruolo di Jo March. Sedici anni più tardi (1949) è la volta della versione di Mervyn LeRoy con June Allyson nei panni di Jo. Arriviamo quindi a quella del 1994 che vede Winona Ryder nel ruolo di Jo (interpretazione per la quale ricevette la nomination agli Oscar) diretta da Gillian Armstrong. In questa nuovo adattamento, il ruolo di Jo March è affidato alla straordinaria Saoirse Ronan che ritrova la regista Greta Gerwig dopo il successo di Lady Bird.

“Non ho mai lavorato con una regista come Greta Gerwig. Sembra che Greta voglia invitarci nel mondo segreto della famiglia March – afferma la Ronan – Credo che oggi questa storia sia più attuale che mai. Racconta di giovani donne che stanno per intraprendere importanti percorsi di vita e la percezione della storia cambia in base a quale fase della vita stiamo vivendo”.

Una storia intramontabile ed attuale quella delle sorelle March, ognuna delle quali determinata a seguire i propri sogni.

“Credo che il desiderio di Meg di sposarsi e diventare madre sia una scelta femminista. – ha dichiarato Emma Watson a proposito del personaggio da lei interpretato – Si pensa che per essere femminista tu debba rifiutare il matrimonio ma per Meg sposarsi è la cosa che più conta”.

Piccole Donne‘ arriva sale italiane dal 9 Gennaio prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia in 400 copie. L’hashtag ufficiale per commentare il film sui social è #PiccoleDonneILFILM.

Sinossi:

La sceneggiatrice e regista Greta Gerwig (Lady Bird) ha realizzato il film di Piccole Donne basandosi sia sul romanzo di Louisa May Alcott che sui suoi scritti, ripercorrendo avanti e indietro nel tempo la vita dell’alter ego dell’autrice, Jo March.
Secondo la Gerwig, la tanto amata storia delle sorelle March – quattro giovani donne ognuna determinata a inseguire i propri sogni – è al tempo stesso intramontabile e attuale. Jo, Meg, Amy e Beth March, nel film sono interpretate da Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh, ed Eliza Scanlen, con Timothee Chalamet nei panni del loro vicino Laurie, Laura Dern in quelli di Marmee, e Meryl Streep nel ruolo della Zia March.

Crediti foto@Ufficio Stampa Cristiana Caimmi

jennifer aniston brad pitt