L’orrore della sua infanzia ricorda un po’ Schindler’s list. Oggi è un attore comico.

Foto
Insieme ai suoi due compagni di avventura ci regala sorrisi e spensieratezza, ma nella sua infanzia c'è un ricordo doloroso.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Insieme ai suoi due compagni di avventura ci regala sorrisi e spensieratezza, ma nella sua infanzia c’è un ricordo doloroso. Stiamo parlando di Giacomo Poretti del trio Aldo Giovanni e Giacomo.

L’orrore della sua infanzia ricorda Schindler’s list. Oggi fa parte di un trio comico

In un’intervista rilasciata qualche tempo fa a La Stampa, Poretti ha raccontato di aver sofferto da bambino di linfatismo, una forte mancanza di appetito e a un conseguente sviluppo inferiore alla media. I genitori decisero di mandarlo in colonia in Liguria. Pantaloncini corti, calze, canottiere e un numero cucito addosso questa era la divisa che i bambini dovevano indossare.

“Era un mattino del 1960 ed io sapevo già che avrei amato un film, Schindler’s list, che sarebbe uscito 33 anni dopo

I bambini venivano poi smistati in grandi casermoni dove dormivano tutti insieme; con loro c’era una sorvegliate, che chiamavano ‘la signorina’. Dormiva con loro e i controllava. Anche se erano al mare, Poretti raccontò che il giorno più bello era quando riprendevano il treno per tornare a casa. Ancora oggi nonostante le colonie siano state smantellate, il mare fa riaffiorare nella sua mente quel brutto ricordo.

Aldo Giovanni e Giacomo tornano al cinema: tutte le novità

Dopo ‘Fuga da Reuma Park’ e più di 25 anni insieme, [vip id=”188801″]Aldo[/vip], [vip id=”16995″]Giovanni[/vip] e [vip id=”188803″]Giacomo[/vip] hanno sentito il bisogno di prendersi una pausa, fare il pieno di nuove idee e soprattutto coltivare progetti personali, ma dal 2019 tornano insieme al cinema. Ad anticiparlo è Giovanni Storti in una intervista rilasciata a Libero Quotidiano, dove racconta cos’ha fatto il trio di comici da quando si è temporaneamente diviso.

Giovanni ha preso parte al cortometraggio ‘Magic Alps’ e a breve uscirà il libro ‘Niente panico, continuiamo a correre’ in collaborazione con il compagno di corse Franz Rossi.

LEGGI ANCHE: — Aldo Baglio svela quel retroscena che li ha allontanati: ecco chi c’è dietro la separazione con Giovanni e Giacomo

Poi la bella notizia: “Con Aldo e Giacomo torneremo con un film che abbiamo iniziato a scrivere a giugno”.

La pausa ha permesso a Aldo Baglio di realizzare un film tutto suo su un tema caldo come la migrazione ma trattato in modo leggero: “Sono fiducioso, lui è un gran talento”.

Giacomo invece si è dilettato con il teatro: “Ha scritto uno spettacolo teatrale col quale andrà in scena in autunno: è un monologo sull’anima trattata in maniera seriocomica”.

Aldo Giovanni e Giacomo di nuovo insieme, assente Marina Massironi: ecco i motivi

Terminati questi impegni, Aldo, Giovanni e Giacomo torneranno a collaborare: “Ci affiancherà anche Massimo Venier, nostro storico regista, col quale ci siamo ritrovati con la stessa affinità di un tempo”.

A non far più parte della grande squadra di comici, [vip id=”191242″]Marina Massironi[/vip]:

“Credo comunque che con lei non ci sarà un’altra collaborazione in futuro: abbiamo preso due strade diverse da tempo ormai – ha puntualizzato l’attore a Libero – Noi abbiamo cercato altri ruoli e lei pure. Evidentemente quello che le offrivamo non le andava bene in quel momento. Questo è il motivo per cui ci siamo professionalmente persi”.

Guarda la photogallery
Ricordate Aldo, Giovanni e Giacomo? Ecco quando tornano al cinema e chi non ci sarà più
Giovanni Storti
Aldo Baglio
Giacomo Poretti
+2