Natale col Boss, Lillo e Greg nella nuova commedia natalizia

Foto
Dopo il successo di Un Natale stupefacente, Lillo e Greg – diretti ancora una volta da Volfango De Biasi – tornano al cinema con una […]
-
loading

Dopo il successo di Un Natale stupefacente, Lillo e Greg – diretti ancora una volta da Volfango De Biasi – tornano al cinema con una commedia divertente, “Natale col boss”.

Non è un cinepanettone, bensì una commedia dalla comicità intelligente come del resto è quella di Lillo e Greg, che questa volta hanno collaborato fin dal principio alla stesura della sceneggiatura. Una spy-comedy che strizza l’occhio all’action movie, con tanto di scene alla Matrix.

Lillo e Greg sono due chirurghi plastici di successo, talmente bravi da attirare le attenzioni di un Boss che vuole cambiare faccia. Ma invece di trasformare il viso del Boss in quello di Leonardo Di Caprio (come lui voleva), lo trasformano in Peppino Di Capri.

Due poliziotti un po’ imbranati, interpretati da Francesco Mandelli e Paolo Ruffini, riescono a fotografare il Boss con la nuova identità e questo darà il via ad una serie di rocambolesche situazioni.

Rivelazione di Natale col boss è senza dubbio Peppino Di Capri, impegnato in un doppio ruolo: interpretare se stesso e il boss.

Non poteva certo mancare una donna bella e affascinante, interpretata da Giulia Bevilacqua. Ma il suo ruolo non è quello della bella un po’ svampita, quanto quello dell’eroina della storia. Con tanto di mosse alla Matrix (nelle quali ci ha raccontato di non aver usato stunt), sarà fondamentale per la risoluzione del caso.

Una commedia divertente, dove tutti gli attori sono “accordati” tra di loro nella loro diversa comicità, come gli elementi di un’orchestra.

Vi lasciamo alle interviste fatte con il cast, ricordandovi che l’appuntamento con Natale col boss è in tutte le sale cinematografiche a partire dal 17 Dicembre.

Guarda la photogallery
Natale col boss: featurette esclusiva
Natale col boss: featurette esclusiva
Natale col boss: featurette esclusiva
Natale col boss: featurette esclusiva
+3