Roman Polanski, J’Accuse: l’intervento ad effetto di Luca Barbareschi mette a tacere le polemiche

L'attesa è finita e un lungo applauso ha accolto il film di Roman Polanski 'J'Accuse'. In conferenza stampa poi, le polemiche dei giorni scorsi sono state messe a tacere.
-
loading

Il terzo giorno della Mostra del Cinema di Venezia, è nel nome di Roman Polanski. Il suo film J’Accuse, in concorso alla Mostra, è stato presentato quest’oggi accompagnato dalla conferenza stampa di rito.

Leggi anche: La presidente di giura di Venezia76, Lucrecia Martel, contro Polanski

Orfano del suo regista ma sostenuto dal cast e dai produttori, il film è stato accolto dagli applausi dei giornalisti. Luca Barbareschi, co-produttore del film, ha poi preso la parola e messo a tacere le polemiche dei giorni scorsi.

“Lasciamoci alle spalle qualsiasi polemica e tutto ciò che è successo e che non è importante. Questo non è un tribunale morale ma una meravigliosa Mostra del Cinema, dove dobbiamo tenere in piedi l’arte, che è libera sana e meravigliosa”.

crediti foto@La Biennale di Venezia