Matt Damon in Jason Bourne: 10 curiosità sul film

Jason Bourne è il quinto capitolo della saga che vede Matt Damon nei panni del super ex agente della CIA. Ecco alcune curiosità
-
loading

Mercoledì 17 febbraio su Italia 1 Matt Damon è Jason Bourne nel quinto capitolo della saga dedicata all’ex agente della CIA. Dietro la macchina da presa ancora una volta Paul Greengrass.

Nel film del 2016 Bourne dovrà affrontare i propri fantasmi e lasciare la Grecia dove si era ritirato a vivere. In attesa di vederlo sul piccolo schermo ecco 10 curiosità che forse ancora non sapete.

LEGGI ANCHE:– Deadpool 3 si farà ma sarà vietato ai minori: anticipazioni sulla trama

1 – Il film è stato accolto in modo altalenante dalla critica. Costato circa 120 milioni di dollari ne ha incassati in tutto il mondo 415.484.914

2 – Nel cast troviamo Matt Damon, Julia Stiles, Alicia Vikander e Vincent Cassell. Solo i primi due attori tronano ad interpretare i ruoli originali della trilogia.

3 – La prima volta che Matt Damon ha vestito i panni di Bourne aveva 32 anni. Qui ne aveva 46 e la preparazione fisica per interpretare il personaggio è stat durissima. l’attore ha seguito una dieta molto rigida e si allenava tutti i giorni. 

4 – Julia Stiles torna a vestire i panni dell’agente Nicky Parsons. Come raccontato dall’attrice stessa, in origine il suo personaggio sarebbe dovuto morire in un incidente nel primo capitolo della saga. Ma autori e regista hanno deciso di cambiare la storia e regalarle più spazio.

5 – Alicia Vikander ha dovuto fare una scelta: interpretare l’hacker Heather Lee in Jason Bourne o Sofia in “Assassin’s Creed”. Alla fine scelse il primo perché fan della saga. Il ruolo di Sofia in Assassin’s Creed andò a Marion Cotillard. 

Jason Bourne: poche parole e tanta azione

6 – Le parole totali pronunciate del protagonista sono 288 in un film che dura 123 minuti. Matt Damon non si è mai lamentato di questo: meno battute ha significato più spazio all’azione.

7 – Il film inizia con Jason Bourne che vive in Grecia. In realtà al città di Atene è stata ricostruita a Tenerife. La produzione non è riuscita ad ottenere i permessi per girare in Grecia, e quindi è stata costretta a trovare un escamotage. Il potere del cinema!

8 – Tra le scene memorabili del film c’è l’inseguimento nel centro di Las Vegas. Sono servite 5 settimane per girarla e 170 macchine. Le riprese potevano essere fatte solo durante la notte dalle 24 fino all’alba.

9 – Nel film Vincent Cassell è l’asset, l’agente veterano inviato per eliminare Jason Bourne. Non è la prima volta che Cassell e Damon sono ‘nemici’ in un film. Era già capitato nella saga di Ocean’s 11

10 – Damon e la Stiles sono gli unici che sono tornati a vestire i panni dei personaggi originali. Di Edward Norton ,Joan Allen e David Strathairn non vi è traccia nonostante i loro personaggi siano ancora vivi. Stessa sorte è toccata a Jeremy Renner l’Aaron Cross protagonista del quarto capitolo. Anche Cross è vivo ma non viene mai citato.

Crediti foto@Kikapress