Quando la Graphic Novel diventa un film: tra sodalizi riusciti e mancati Video

A fine agosto arriverà sul grande schermo di '5 è il numero perfetto' di Igort; ma il sodalizio tra fumetti e cinema dura da tempo. Ecco una serie di graphic novel divenute celebri film

Non è la prima volta che una Graphic Novel diventa un film, il sodalizio tra le due arti è di lungo corso. In occasione dell’uscita la cinema il prossimo 29 agosto di ‘5 è il numero perfetto’ film diretto da Igort e tratto dalla sua omonima graphic novel di grande successo, un fan ha realizzato un originale video che raccoglie alcuni dei migliori film tratti da importanti fumetti degli ultimi 20 anni.

Leggi anche:– ‘5 è il numero perfetto’ di Igort unico film italiano in concorso alle Giornate degli Autori

Quando la Graphic Novel diventa un film: tra sodalizi riusciti e mancati

Non sempre gli autori delle storie originali sono rimasti soddisfatti della trasposizione cinematografica; altre volte invece il sodalizio è stato perfetto. Come quello tra Robert Rodriguez e Frank Miller che hanno collaborato insieme per realizzare Sin City, film del 2005. Per il regista il film fu una ‘traduzione’ della graphic novel tanto che nei titoli di coda non c’è indicato lo sceneggiatore, ma ovviamente è menzionato Miller.

In V per Vendetta‘, le cosa non sono state così rosee. Alan Moore creatore del fumetto, ha criticato la scelta di togliere lo scontro tra anarchia e fascismo. Se nella graphic novel infatti V era mosso proprio dall’anarchia, nel film si è optato per un più neutro desiderio di libertà.

Anche il film Watchmen del 2009 diretto da Zack Snyder contiene una piccola differenza rispetto alla novella: nella pellicola viene detta spesso la parola c**** mentre nella omonima mini serie a fumetti di Alan Moore e Fave Gibbons non viene mai pronunciata.

Un film che rimarrà nei cuori di molti è sicuramente ‘Il cavaliere oscuro‘ di Christopher Nolan. Il Joker di Heath Ledger è intenso e straordinario senza ombra di dubbio. Ebbene, gli omaggi del film sono a diverse graphic novel che hanno come protagonista il pipistrello di Gotham. Tutti i dialoghi tra Batman e Joker sono ispirati da ‘The long Halloween’ così come l’interrogatorio subito da Joker. Ci sono poi elementi che rimandano a ‘The Dark Knight Returns’.

Ma non finisce qui. Siete curiosi di scoprire qualche altra graphic novel diventata un film? Allora non perdetevi il nostro video”

crediti video@Yorick
crediti foto@kikapress

Sara Pichelli intervista

Elena Balestri

Toscana, una laurea in Architettura e un grande amore per il teatro e il raccontare storie. Su Funweek vi racconterò il mondo del Cinema e della TV.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!