Due soldi di speranza

Un film di Renato Castellani.
Con Maria Fiore.
Commedia.
Italia 1952. Durata: 101'. Data di uscita in Italia: 10 Aprile 1952.

Il ventenne Antonio Catalano (Vincenzo Musolino), terminato il servizio militare, torna nella sua Cusano (immaginario paesino del Napoletano; in realtà il film fu girato a Boscotrecase), dove, disoccupato, deve provvedere alla madre vedova (Filomena Russo) e con il vizio del gioco del lotto e a un numero imprecisato di sorelle. La bella Carmela (Maria Fiore) gli riserva subito vivaci attenzioni, ma le difficoltà economiche di entrambi non permettono di progettare un matrimonio, anche perché Pasquale (Luigi Astarita), il padre di lei, rifiuta categoricamente di aiutarli.

Due soldi di speranza non è attualmente in programmazione nei cinema.