RomaFF13 day 9: con gli ultimi 6 film si chiude la Selezione Ufficiale Video

Dall'Incontro Ravvicinato con Mario Martone alla proiezione degli ultimi 6 film della selezione ufficiale: ecco cosa vedremo in questo RomaFF13 day 9.

RomaFF13 day 9: con gli ultimi 6 film si chiude la Selezione Ufficiale

La Festa del Cinema di Roma edizione numero 13 si avvia alla sua conclusione. Con il RomaFF13 day 9 termina la Selezione Ufficiale e domani scopriremo quale film è stato premiato dal pubblico con il premio BNL.

Vediamo allora, quali sono i film protagonisti di questa ultima giornata.

‘American Animals’ di Bart Layton. Ispirato ad una storia vera, il film parla di due studenti (Spencer e Warren) che stufi della routine accademica, decidono di dare una svolta alla loro vita. Lo faranno in modo illegale ovvero rubando un rarissimo libro antico che, malgrado l’enorme valore, viene custodito nella biblioteca universitaria senza particolari misure di sicurezza. Con il contabile Eric e lo sportivo Chas, iniziano a programmare il colpo fino agli ultimi dettagli, ma li attende una serie di rocamboleschi imprevisti.

Rosamunde Pile è la protagonista di ‘A Private War’ di Matthew Heineman, lettera d’amore al giornalismo e omaggio alla leggendaria corrispondente di guerra Marie Colvin.

Ci spostiamo in Italia con il documentario diretto da Giovanni Zoppeddu ‘Diario di tonnara’. Siamo in Sicilia e Zoppeddu porta sul grande schermo la storia della comunità dei pescatori di tonno, divisa tra pragmatismo del lavoro e tensione al sacro. Un inno alla fatica del vivere, ma anche alla naturale propensione di una comunità alla tradizione e al rito.

Ancora un film tratto da una storia vera, si tratta di ‘Three Identical Strangers’ per la regia di Tim Wardle. Siamo a New York nel 1980. In seguito a una strana serie di coincidenze, due perfetti sconosciuti di diciannove anni, Edward Galland e Robert Shafran, scoprono di essere gemelli separati alla nascita, entrambi adottati e cresciuti in due famiglie diverse. Quando la loro storia viene pubblicata sul “New York Post”, un altro diciannovenne, David Kellman, si rende conto di essere, anch’egli, loro fratello gemello, adottato a sua volta da un’altra famiglia. Dopo il ricongiungimento, la loro storia diventa il caso mediatico del momento: i tre rilasciano continuamente interviste, sono ospiti fissi dello Studio 54 e vengono contattati da Madonna per comparire in un suo film. Molti anni dopo, la scoperta fatta dai tre fratelli innesca altri eventi che portano alla luce un segreto straordinario e inquietante.

— Tutto sulla Festa del Cinema di Roma edizione numero 13

‘Titixe’ della regista messicana Tania Hernández Velasco. L’ultimo contadino di una famiglia è morto e con lui è andata persa tutta la conoscenza del lavoro della terra. La figlia e la nipote, del tutto inesperte, tentano un’ultima semina con i metodi tradizionali per convincere la nonna, la vedova del contadino, a riconsiderare la scelta di vendere l’appezzamento. A contatto con la terra, le due donne ritrovano le tracce (“titixe”, nella lingua locale) del loro avo e del suo mondo. Uno sguardo intimo sul paesaggio rurale, una riflessione dolceamara sull’abbandono delle terre in Messico.

Infine, verrà presentato il nuovo film di Michael Noer ‘Før Frosten (Before The Frost)‘, ambientato nel 1850 in un paese della Danimarca rurale. Il vecchio contadino Jens e la sua famiglia si preparano ad affrontare il freddo e la fame. Le circostanze avverse e la prospettiva di dover resistere all’ennesimo rigido inverno obbligano Jens a una scelta dolorosa: per permettere alla famiglia di sopravvivere, è necessario scendere a patti con il ricco colono della fattoria vicina. Jens deve così rinunciare alla propria morale e al bene più prezioso che possiede, nel tentativo di assicurare a tutti una vita migliore.

Al RomaFF13 day 9 è la volta dell’ultimo Incontro Ravvicinato; protagonista quest’oggi è il regista Mario Martone che discuterà con Concita De Gregorio del caso editoriale di Elena Ferrante, famosa in tutto il mondo per la serie “L’amica geniale”. A unire il percorso dei due autori è la trasposizione cinematografica de L’amore molesto, opera seconda di Martone tratta dal primo romanzo di Ferrante, che verrà proiettato dopo l’incontro.

foto@Ufficio Stampa RomaFF13

Remì il film

Elena Balestri

Chi sono? uno nessuno e centomila, come ho detto a Gigi Marzullo! Sono laureata in Architettura e ho una grande passione per l'arte e per gli animali. Su Funweek vi parlerò di Cinema e tv

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!