Deadpool 3 si farà ma sarà vietato ai minori: anticipazioni sulla trama

Anche Deadpool 3 sarà vietato ai minori: la conferma arriva dal presidente dei Marvel Studios. Ma per le riprese dovremo aspettare l'anno prossimo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Buone notizie per tutti gli amanti del supereroe più irriverente dell’universo Marvell: Deadpool 3 si farà e anche questo (come i precedenti capitoli) sarà vietato ai minori.

LEGGI ANCHE:– Deadpool, 5 curiosità sul film che forse ancora non conosci

Dopo l’acquisizione da parte della Disney della 20Th Century Fox, in molti si sono chiesti che fine avrebbe fatto Deadpool, il mercenario chiacchierone decisamente poco politicamente corretto. A dissipare ogni dubbio è stato il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige che in un’intervista a Collider, ha confermato la lavorazione del terzo capitolo e che sarà Rated R ovvero vietato ai minori.

“Stiamo lavorando allo script. – ha dichiarato Feige – Il film sarà Rated-R. A supervisionare il tutto c’è Ryan Reynolds. Le riprese, però, non verranno effettuate nel corso del 2021. Ryan è molto impegnato e poi abbiamo già svariati progetti annunciati sui quali è necessario lavorare”.

I progetti a cui fa riferimento, sono capitoli molto attesi dai fan del Marvel Universe: Thor 4, Spider – Man 3 e quest’anno inizieranno le riprese anche di Doctor Strange 2: nel Multiverso della pazzia.

Anche gli sceneggiatori di Deadpool hanno confermato la lavorazione del terzo capitolo. In un’intervista a Screenrant Paul Wernick e Rhett Reese, hanno affermato che anche si è avvenuto il passaggio alla Disney, il mercenario chiacchierone resterà vietato ai minori.

Altra certezza legata a Deadpool 3 è che Ryan Reynolds non coronerà il suo sogno di un crossover con Wolverine.

Crediti foto@Kikapress