10 curiosità su ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’

Foto
Se siete appassionati di Johnny Depp e in particolare di uno dei suoi personaggi più riusciti – Jack Sparrow – ecco alcune curiosità che probabilmente […]
-

Se siete appassionati di Johnny Depp e in particolare di uno dei suoi personaggi più riusciti – Jack Sparrow – ecco alcune curiosità che probabilmente non conoscevate su ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’, 4° capitolo della saga cinematografica.

Uscito nel 2011, ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’ è stato il film più costoso di tutti i tempi con 379 milioni di dollari di budget, ma si è rivelato il secondo più proficuo di tutta la saga, guadagnando complessivamente nel mondo oltre 1 miliardi di dollari.

Alla regia, dopo anni di onorato servizio, non c’è più Gore Verbinski – sostituito da Rob Marshall, né figurano attori del calibro di Orlando Bloom e Keira Kneightley fino ad allora personaggi di spicco de I Pirati dei Caraibi.

Le riprese, inoltre si sono tenute alle Hawaii nonostante il titolo caraibico della pellicola e la trama è liberamente ispirata al romanzo “Mari stregati” (“On Stranger Tides”) di Tim Powers dove leggiamo di un pirata di nome Jack, che però differisce molto dal nostro impavido Sparrow.

Durante le riprese effettuate a Londra, una bimba di 9 anni ha scritto una letterina a Johnny Depp informandolo che lei e i compagni di classe volevano ammutinarsi contro gli insegnanti. L’attore ha fatto una sorpresa alla piccola fan presentandosi a scuola vestito da Jack Sparrow, ma ha sconsigliato alla classe di andare contro i loro maestri.

FORREST GUMP, AVETE NOTATO QUEL PARTICOLARE? 

Le sirene che vediamo nel film sono attrice con il seno naturale, come da specifica richiesta di Jerry Bruckheimer dal momento che i costumi di scena scelti erano tutti estremamente succinti. E vi siete accorti che in alcune inquadrature al posto di Penelope Cruz appare la sorella Monica? Nelle inquadrature da lontano, infatti, si vedeva il pancino di Penelope incinta.

 

Johnny Depp – buon cuore di Hollywood – spese oltre 64mila dollari di tasca sua per comprare impermeabili da regalare ai 500 membri della troupe che giravano a temperature gelide. A nulla valse tanta premura, dal momento che ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’ è stato l’unico capitolo a non ricevere nomination all’Oscar.

Infine nel cast avrebbe dovuto esserci Megan Fox nel ruolo di Syrena, ma venne scelta  Àstrid Bergès-Frisbey e per pochissimo Alfred Molina non interpretò il ruolo del temibile Barbanera, che invece venne affidato a Ian McShane.

Guarda la photogallery
10 curiosità su ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’
10 curiosità su ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’
10 curiosità su ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’
10 curiosità su ‘I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare’
+3