‘C’è tempo’, il film controcorrente di Walter Veltroni: “Oggi il dialogo non è di moda”

Arriva nelle sale cinematografiche il 7 marzo 'C'è tempo' il film di Walter Veltroni. Primo lungometraggio di fantasia, questo road movie pone al centro della sua attenzione il confronto e il dialogo tra mondi diversi.
-
loading

Arriva nelle sale cinematografiche il 7 marzo ‘C’è tempo’ il film di Walter Veltroni. Primo lungometraggio di fantasia, questo road movie pone al centro della sua attenzione il confronto e il dialogo tra mondi diversi.

LEGGI ANCHE:– Il Nome della Rosa, Stefano Fresi: “Un’esperienza straordinaria”

‘C’è tempo’, il film controcorrente di Walter Veltroni: “Oggi il dialogo non è di moda”

“E’ un film controcorrente. – dice il regista ai nostri microfoni – Questo è un tempo in cui il dialogo non è molto praticato. Io ho voluto raccontare due persone sole, molto diverse l’una dall’altra, costrette a convivere e a parlare tra loro, finendo per conoscersi. E scoprendosi cambiano entrambe. Mi piaceva mandare un raggio di sole in questo tempo così cupo che stiamo vivendo.”

Nel cast di questo emozionante road movie [vip id=”18066″]Stefano Fresi,[/vip] [vip id=”372888″]Giovanni Fuoco[/vip], [vip id=”372887″]Simona Molinari[/vip]. Vi lasciamo alla nostra intervista a Walter Veltroni per ‘C’è tempo’ il film dal 7 marzo al cinema.

crediti foto@ufficio stampa Fosforopress