Barbara Bouchet: “ho una pensione da 511 euro, mio figlio Alessandro Borghese più famoso di me” Foto - Video

E' stata una star della commedia all'italiana, ma ha scoperto da poco che la sua pensione è poco più che ridicola: lei comunque non si arrende e continua a lavorare, dimostrando la sua tempra anche quando parla di Quentin Tarantino. Tanto orgoglio invece per il percorso di suo figlio, lo chef Alessandro Borghese

E’ un’icona storica della commedia all’italiana: Barbara Bouchet, classe 1944, ha lavorato in decine di film e serie tv americane ed italiane, affiancando il suo nome a quello di grandi registi come Pasquale Festa Campanile, Lucio Fulci ed altri.

Negli anni ’80 ha poi portato il fitness nelle case degli italiani, seguendo un po’ le orme di Jane Fonda in America: una vita ricca di successi e di soddisfazioni, lavorative e personali, visto anche il suo matrimonio durato una vita con l’imprenditore napoletano Luigi Borghese dal quale sono nati due figli, Alessandro e Massimiliano.

FIGLIA D’ARTE, NUDA COME MAMMA INFIAMMA IL WEB: ECCO CHI E’ E PERCHE’ SI E’ SPOGLIATA

Oggi Alessandro Borghese è una vera star dei fornelli e la mamma è molto orgogliosa di lui: l’unico dispiacere di Barbara oggi è la pensione che si ritrova a percepire, dall’importo imbarazzante, considerando quanto e a che livelli ha lavorato tutto la vita.

L’attrice ha confessato al settimanale Spy di aver scoperto recentemente che la sua pensione ammonta a 511 euro mensili: “L’ho scoperto qualche anno fa. Ho pianto come pochi, ma pazienza, ormai non c’era più niente da fare. Tanti di quei produttori, che non mi avevano versato i contributi, erano già morti. Ma a farmi da parte non ci penso, in pensione ci andrò solo quando volerò in cielo. Finché c’è linfa nelle mie vene, io continuerò a lavorare”

Non si arrende Barbara, che non ha mancato di ricordare la brutta esperienza con Quentin Tarantino: il famoso regista ha sempre avuto una vera e propria idolatria per la commedia sexy all’italiana, ma a quanto pare non è stato granchè simpatico con la Bouchet.

“Anni fa dovevamo fare un film insieme a Los Angeles. Lui mi voleva nel ruolo di sua moglie e allora io partii, feci i provini, mi preparai e il giorno prima delle riprese dette buca alla produzione perché, disse, non voleva farsi vedere grasso da me. Sparì per un anno, poi riapparve per invitarmi di nuovo in America per fare una settimana dedicata ai miei film. Ebbene, partii di nuovo, ma a Los Angeles si fece vedere solo il primo giorno, poi sparì di nuovo. Sarà pure bravo, ma serve molto di più nella vita. Si sente Dio sceso in terra”

In conclusione, parole di orgoglio per il figlio chef Alessandro: “Prima lui era il figlio di Barbara Bouchet, adesso sono io la mamma di Alessandro Borghese. Sono fiera (…) Lui è bravissimo come chef, ma come presentatore è diventato fantastico”

MATTEO SALVINI, QUEL BRINDISI NON E’ ANDATO GIU’ A SAVIANO: COSA GLI HA RISPOSTO

 

 

Guarda la photogallery
Barbara Bouchet
Barbara Bouchet
Barbara Bouchet
Barbara Bouchet
+1
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!