Anna Magnani, la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano. Intervista a Mario Sesti

Foto
Anna Magnani, la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano. Intervista a Mario Sesti Una mostra da non perdere quella che dal 22 luglio […]
-
loading

Anna Magnani, la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano. Intervista a Mario Sesti

Una mostra da non perdere quella che dal 22 luglio al 22 ottobre vi aspetta nella Sala Zanardelli del Vittoriano, dedicata ad una delle donne e delle attrici più grandi che il cinema italiano abbia mai avuto: Anna Magnani, la vita e il cinema.

"Anna Magnani, la vita e il cinema" questo il titolo della mostra curata da Mario Sesti che si colloca tra i grandi eventi proposti da "Il Vittoriano tra musica, letteratura, cinema e architettura"; attraverso le fotografie, materiali audio e video inediti, sarà possibile ripercorre la filmografia dell'indimenticabile attrice (protagonista di film come Roma città aperta o Bellissima) e scoprire la dimensione privata di Anna Magnani.

“È un viaggio all' interno dell' immaginario e della memoria di un'icona – afferma Sesti – il cui corpo e la cui rappresentazione irradiano ancora oggi un senso inconfondibile di questa personalità così nota e popolare. La mostra scopre anche uno scorcio forse inedito, su una Magnani privata, domestica, libera tra le pareti e gli angoli della propria casa”.

Anna Magnani la vita e il cinema, oltre alla conoscenza al gusto e alla sensibilità del curatore Mario Sesti (regista, giornalista e critico cinematografico), per l’occasione si avvale della collaborazione della Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia e dell'Istituto Luce, che hanno messo a disposizione i loro archivi fotografici.

Il Vittoriano, che dedica i suoi spazi alle più significative personalità dell'Italia contemporanea, ha scelto la Magnani come volto simbolico del racconto del vissuto quotidiano, e spesso drammatico, della liberazione dal fascismo e della lotta per la modernità insieme all’appartenenza quasi metastorica ad una avventura remota ed antichissima il cui inizio si perde nella notte dei tempi: non a caso Fellini, in Roma, fece della Magnani, nella sua ultima, memorabile apparizione sul grande schermo, l'incarnazione stessa della città.

La mostra Anna Magnani, la vita e il cinema, è accompagnata da una rassegna cinematografica di tre pellicole la cui visione si terrà sull'incantevole Terrazza Italia del Vittoriano. Questi gli appuntamenti:

lunedì 24 luglio ore 21.00 Bellissima di Luchino Visconti

lunedì 31 luglio ore 21.00 Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini

lunedì 7 agosto ore 21.00 L'amore di Roberto Rossellini.

Tutte le proiezioni saranno precedute dalla lettura di testi ricavati da scritti e interviste dell'attrice.

Vi lasciamo all'intervista che abbiamo realizzato con Mario Sesti in occasione della presentazione di "Anna Magnani, la vita e il cinema" ricordandovi che la mostra è aperta dal 22 luglio al 22 ottobre 2017, tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.00; l'ingresso è gratuito.

 

“ANNA MAGNANI, LA VITA E IL CINEMA”

A cura di Mario Sesti

In collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale

Roma, Il Vittoriano – Sala Zanardelli

Piazza d’Ara Coeli

Dal 22 luglio al 22 ottobre 2017

Orari di apertura al pubblico: dalle 9.30 alle 19.00

Ingresso libero

Guarda la photogallery
Anna Magnani la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano raccontata da Mario Sesti
Anna Magnani la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano raccontata da Mario Sesti
Anna Magnani la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano raccontata da Mario Sesti
Anna Magnani la vita e il cinema: la mostra al Vittoriano raccontata da Mario Sesti
+6