85 anni di Tinto Brass, intramontabile Maestro del cinema erotico italiano

Tanti auguri Tinto Brass: il maestro dell'erotismo spegne 85 candeline. Dagli esordi al successo delle pellicole osé, con qualche immancabile eccezione.
- - Ultimo aggiornamento
loading

85 anni di Tinto Brass, intramontabile Maestro del cinema erotico italiano

Sono 85 le candeline sulla torta di compleanno di Tinto Brass, maestro del cinema erotico italiano, nato a Milano il 26 marzo del 1933.

Una figura bizzarra quella di Tinto, senza peli sulla lingua e non subito legata ai giochi senza veli su grande schermo, che lo renderanno tanto celebre. Nel 1971 usciva infatti La vacanza, ultimo film brassiano senza erotismo: sarà, tuttavia, già il decimo dietro la camera da presa per il regista, che aveva attirato anche l’attenzione della Paramount oltreoceano, tanto da incaricare Brass dell’adattamento cinematografico di Arancia Meccanica, che poi il regista perse.

TINTO BRASS, I FILM DI MAGGIORE SUCCESSO DEL REGISTA: ECCO QUALI SONO

Siamo nel 1975 quando Tinto inizia ad esplorare l’erotismo cinematografico con Salon Kitty, a cui seguono Caligola e Action. Da qui, il cinema e l’eros diventano le principali passioni di Brass, che ne farà il perno portante della propria carriera, con qualche breve parentesi ed eccezione. La fama del regista è tuttavia legata soprattutto proprio a quell’immaginario osé che ha accompagnato gli italiani dagli anni ’70 in poi, rendendo Tinto Brass un nome talvolta tabù, ma immancabilmente sulla bocca di tutti.