26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane

Foto
26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane “Leggi le direttive e verrai diretta dritta dritta nella diritta direzione” diceva la […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane

“Leggi le direttive e verrai diretta dritta dritta nella diritta direzione” diceva la Serratura ad Alice in un’immagine ormai storica, considerando che il cartone Alice nel paese delle meraviglie della Disney è più di un cult, se possibile.

Quante volte, infatti, vi sarà capitato di vederlo, cantarlo, sognando insieme alla simpatica ragazzina dai capelli biondi e dallo sguardo stralunato? Difficile pensare che la pellicola abbia 66 anni: il 13esimo classico Disney uscì infatti negli Stati Uniti il 26 luglio del 1951, chiaramente ispirato al libro di Lewis Carroll e diretto da Clyde Geronimi, Hamilton Luske e Wilfred Jackson.

Un vero pallino per Walt Disney, da sempre innamorato della storia di Alice e da sempre desideroso di portarla sul grande schermo, tra alti e bassi e difficoltà immaginabili, vista la patina surreale dell’intera trama del libro. Eppure, alla fine la spuntò il caro Walt e il lungometraggio ottenne anche una nomination agli Oscar per la Miglior Colonna Sonora. Poco – direte – se consideriamo quanto il cartone faccia parte della nostra vita, persino di quella delle generazioni più giovani: impossibile, del resto, resistere a un buon non compleanno e al fascino dello Stregatto, che – a dirla tutta – si porta benissimo i suoi 66 anni.

Guarda la photogallery
26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane
26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane
26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane
26 luglio 1951: Alice nel Paese delle Meraviglie esce nelle sale americane