“Non ho gettato la maglia”, bufera per gesto Boateng che si difende 

Clima incandescente in casa Besiktas dopo la ripresa del campionato turco che ha coinciso con la sconfitta della squadra bianconera 2-1 con l’Antalyaspor. A creare […]
- - Ultimo aggiornamento

Clima incandescente in casa Besiktas dopo la ripresa del campionato turco che ha coinciso con la sconfitta della squadra bianconera 2-1 con l’Antalyaspor. A creare polemiche è il gesto di Kevin-Prince Boateng, il giocatore di proprietà della Fiorentina arrivato in prestito a gennaio, che dopo la sostituzione ha lanciato la maglia a terra.  

A fare chiarezza sul gesto poco gradito da parte dei tifosi è stato lo stesso centrocampista su twitter. “Non avrei mai mancato di rispetto al club gettando a terra la maglia del Besiktas. Dopo aver lasciato il terreno di gioco ho provato a togliermi la maglia e lanciarla verso il nostro membro dello staff in panchina. Non ho neanche avuto un atteggiamento irriverente nei confronti di questa maglia e nei confronti del club. Mi dispiace se all’esterno è stato percepito questo”.