Miraculous, la sigla delle storie di Ladybug e Chat Noir cantata da Briga e Gaia per Super!

| Video - Foto
Super! festeggia con la serie animata Miraculous. Le nostre interviste a Briga e Gaia che cantano la sigla dello show.
di Grazia Cicciotti - 15 Marzo 2017

Miraculous, la sigla delle storie di Ladybug e Chat Noir cantata da Briga e Gaia per Super!

Il 2017 è un anno speciale per Super!, il primo canale del gruppo DeAgostini Editore in onda sul digitale terrestre che compie 5 anni. Il ‘giorno del compleanno’ del canale è, per la precisione, il 18 marzo ed è proprio sabato che Super! festeggia mandando in onda i primi due episodi della serie Miraculous, le storie di Ladybug e Chat Noir. Le prime due puntate verranno trasmesse alle ore 19.40 poi sarà possibile seguire la serie animata dal 27 marzo dal lunedì al venerdì alle ore 18.30 (Canale 47 DTT e 625 di Sky).

Co-prodotta da De Agostini Editore, la serie è ambientata tra le bellissime strade parigine e, proprio nella capitale francese, Super! ha deciso di far festa con due ospiti d’eccezione, - la seconda classificata a X Factor Gaia e Briga, ex concorrente di Amici - che hanno collaborato proprio per dar vita alla sigla italiana dello show.

“La proposta è stata inaspettata - ci rivela Gaia - perché per me si tratta del primo approccio a questo mondo. Sto esplorando un po’ tutto, non mi precludo nulla, ma ho accettato di cantare la sigla di Miraculous perché credo che il messaggio che ci sia dietro sia realmente importante. Ladybug è una donna potente, una donna forte. È una ragazza fragile, ma che non ha paura di mostrare le sue fragilità”.

Nella sigla, Briga e Gaia vestono infatti un po’ i panni dei protagonisti della serie animata, Marinette Dupain-Cheng - una timida studentessa sedicenne capace di trasformarsi nella supereroina Ladybug - e Adrien, giovane studente che combatte il crimine nei panni Chat Noir, l’incarnazione del gatto nero.

“Sono stato subito curioso a proposito di questo progetto - commenta invece Briga - e non ti nego che essendo destinato a un target di ragazzi e bambini mi è subito piaciuto. Non voglio chiamarla sfida, diciamo che amo misurarmi in campi diversi e questa era la prima esperienza per me come cantante della sigla di un cartone animato. È stato bello, sono molto soddisfatto”.

 

foto@UfficioStampa
 
I film in tv oggi
di Luis Llosa
su Rete 4, alle 21:15
di Paul Weitz
su La 5, alle 21:10
su Iris, alle 21:00
di Steven Soderbergh
su Italia 2, alle 21:10
di Steven Brill
su Sky Cinema Comedy HD, alle 22:30