Barbara D'Urso attaccata duramente da Alfonso Signorini, ecco quale rischio correrebbe la nota presentatrice

| Video - Foto
Alfonso Signorini non ha gradito le parole di Barbara D'Urso durante l'intervista di Silvia Toffanin a Verissimo. A distanza di qualche giorno dalla messa in onda del programma, arriva la frecciatina scagliata dal direttore del giornale Chi contro la nota presentatrice della tv.
di Carlotta Sabatini - 25 Maggio 2017

Barbara D'Urso attaccata duramente da Alfonso Signorini, ecco quale rischio correrebbe la nota presentatrice

Scambio di battute a debita distanza tra Barbara D’Urso e Alfonso Signorini: la conduttrice parla a ruota libera ospite di Verissimo, il direttore di Chi le risponde a tono in un editoriale pubblicato sulla rivista in edicola da mercoledì 24 maggio.

Oggetto del ‘sano’ diverbio? La ‘proprietà’ - proprio così - di Domenica Live, che - secondo alcuni rumors - poteva vedere Barbarella affiancata alla conduzione da Massimo Giletti.

“Domenica Live è una mia creatura - ha commentato la D’Urso incalzata dalle domande della Toffanin - e voglio rispondere anche a quegli stolti che ogni tanto buttano lì: 'La domenica non la farà più la d'Urso e arriva questo o quest'altro...'. Non è vero niente”.

Discorsetto che a Signorini non è proprio andato giù, tanto da decidere di mettere la propria ‘penna’ al servizio dei suoi lettori, per spiegare bene che un programma tv non è e non deve essere di nessuno.

“Vorrei ricordare che il concetto di proprietà di un programma è quanto di più antidemocratico possa esistere. - scrive Signorini - Intanto perché un programma non è solo di chi lo conduce, ma anche (se non soprattutto) di chi lo fa, a cominciare dagli autori. E poi fa la sua parte anche chi sceglie di guardarlo e di apprezzarne i contenuti, cioè il pubblico. Certo tutto questo cozza con il protagonismo del conduttore, ma vorrei ricordare alla signora D’Urso che la tv non è di nessuno, che la storia del piccolo schermo è piena di volti che si sono accesi e che si sono spenti nel giro di poco, pochissimo tempo. Qualcuno, poi, come lei, è più bravo di altri, porta a casa gli ascolti (i veri e unici padroni del palinsesto) e resiste nel tempo, ma nulla è per sempre. Neppure per loro. Nella mia vita ho conosciuto tante persone talmente convinte della loro eternità che hanno sacrificato l’amore dei figli, l’amore di un compagno, il rispetto della propria dignità in nome del successo e che oggi sono cadute nell’oblio. Come è giusto che sia".

 

foto@UfficioStampa
 
I film in tv oggi
di Neri Parenti
su Italia 1, alle 21:26
su La 5, alle 21:27
su La 5, alle 21:30
di Michael Cimino
su Iris, alle 21:09
su Iris, alle 21:00
di Jack Bender
su Italia 2, alle 22:59
di Chris Kentis
su Italia 2, alle 21:20
di Todd Phillips
su Sky Cinema Comedy HD, alle 22:35
di David Zucker
su Sky Cinema Comedy HD, alle 21:00