Facebook Down, il social di Mark Zuckerberg non è raggiungibile: ecco cosa è successo Foto - Video

Facebook non è raggiungibile e tutti gli utenti del social si riversano su Twitter e sul web per capire cosa stia succedendo al social di Mark Zuckerberg. Ecco cosa c'è che non va

Oggi 23 agosto si sta verificando un down di Facebook che si estende a tutta Europa, stando alle prime notizie che ci giungono da qualche ora a questa parte. Il social network di Mark Zuckerberg sta riscontrando evidenti problemi soprattutto in Inghilterra e se vi si accede tramite Google Chrome. Per chi invece utilizza Safari, per esempio, non si rileva alcuna anomalia.

È DAVVERO POSSIBILE OGGI VIVERE SENZA INTERNET?

Su migliaia di pc, a partire dalle 11 circa, digitando l’indirizzo di Fb, viene visualizzata la scritta: “La pagina web all’indirizzo https://www.facebook.com/ potrebbe essere temporaneamente non disponibile oppure è stata permanentemente spostata a un nuovo indirizzo web”.

'LA FINE DEL MONDO E' VICINA': I PRESAGI CI SONO… ECCO COSA E' PREVISTO PER OTTOBRE 2017

Già da ieri, a quanto apprendiamo, il sito funzionava a singhiozzo, ma dalla tarda mattinata di oggi il disservizio sembra essere più ampio e più grave.

Intanto, l’hashtag #facebookdown continua la sua ascesa negli argomenti di tendenza di Twitter, dove fa da corredo a svariati cinguettii ironici del tipo: “ci risiamo, Twitter torna un po' di moda solo per comunicare che Facebook è Down #facebookdown #facebook #twittermood” oppure “il #facebookdown mi ha provocato un enorme disagio: E ORA COME FACCIO A FARMI I FATTI DEGLI ALTRI?” e ancora “#facebookdown : che faccio, mi dedico alla vita reale? Neanche per idea! Mi dedico a TWITTER!

In effetti poteva essere una buona occasione per rinunciare a navigare per qualche ora, nell’attesa che tutto tornasse alla normalità, ma – dando un’occhiata ai commenti – la dipendenza da social è troppo forte per il popolo del web!

I motivi del malfunzionamento di Facebook sono ancora sconosciuti considerando che sul profilo ufficiale dell’inventore non sono ancora state rese note le cause. Potrebbe dunque trattarsi anche di un attacco hacker…

+6