The Green Place, Il Santuario degli animali a Roma

| Foto
The Green Place, Il Santuario degli animali a Roma. 
di Daniela Martani
The Green Place, Il Santuario degli animali a Roma

Esiste un posto vicino Roma immerso nel verde dove animali salvati dal triste destino del macello vivono invece liberi felici ed in armonia fra loro.

Sembra una favola ed invece è una bellissima realtà creata da Marco Biondi fotografo professionista che ha curato numerose campagne pubblicitarie importanti a livello nazionale che ad un certo punto della sua vita ha deciso di dedicarla a salvare questi animali.

Questo posto meraviglioso posto  si chiama THE GREEN PLACE

Cos'è The Green Place il santuario degli animali

THE GREEN PLACE  è un santuario per animali liberati dal dominio e dallo sfruttamento umano, è quindi un rifugio nato per restituire l’individualità ad ogni essere, un luogo necessario, per garantire a tutti gli individui oppressi, di poter vivere in libertà e in pace, senza secondi fini,  un luogo dove davvero tutti gli individui, animali umani e non umani possano vivere assieme apprendendo il valore del rispetto per la vita”.

E’ un associazione no profit che vive di donazioni private e  si auto finanzia organizzando pranzi vegani, solitamente la domenica, aperti al pubblico ai quali ci si può prenotare se si desidera dare un aiuto economico.

Si potrà vivere così  una giornata con animali con cui non si ha mai la possibilità di entrare in contatto scoprendo quanto siano invece amorevoli ed intelligenti.

Ecco come è nata  THE GREEN PLACE il santuario degli animali

“Pochi giorni prima della Pasqua di due anni fa abbiamo trovato un agnellino appena nato, ancora parzialmente avvolto nella placenta, da solo, sul ciglio di una strada di campagna, lo abbiamo chiamato Pascal.

Da quel momento le nostre vite sono cambiate.

Pascal è cresciuto con noi, bevendo il biberon, con lo stesso amore che avremmo dato ad un bimbo. Da lui, dal nostro incontro con lui, è nata l’idea di creare un luogo, il THE GREEN PLACE, che fosserifugio per animali abbandonati o che fossero stati salvati da situazioni di sfruttamento o maltrattamento.

E siccome nulla succede per caso, veniamo a sapere di un capretto pronto al macello. Marco, il vero ideatore del nostro progetto, non ci ha pensato e ha riscattato il capretto appena in tempo, "l’ha trovato legato pronto per essere ucciso. E così a Pascal si è aggiunto Frank (Capra!)"

Nel frattempo Marco ha trovato un terreno dove poter creare un rifugio, vicino a Nepi, e lì ha cominciato a portare i suoi cani, i suoi gatti, il suo cavallo Velvet, una purosangue salvata da una scuderia di Capannelle dove veniva sfruttata per le corse, e ovviamente Pascal e Frank.

Il Santuario degli animali Dalle parole dello stesso Marco

Ancora stavamo progettando, buttando giù idee su come allestire un rifugio dove il “must” avrebbe dovuto essere “TUTTI LIBERI e NIENTE GABBIE”, quando per una serie di coincidenze siamo entrati in contatto con la LAV"

"Erano appena stati sequestrati molti animali dalla tristemente nota “Cascina degli orrori” in Toscana, e la Lav cercava un posto dove mettere in salvo un gregge di capre e di pecore.

L’incontro è stato magico! Loro hanno visto il nostro rifugio, hanno capito il nostro spirito e… ci siamo ritrovati a cominciare il nostro lavoro molto prima del previsto.

La magia tra noi e gli animali è stata immediata.

Loro, nonostante una vita di maltrattamenti e sfruttamento, si sono subito fidati e in breve tempo il rapporto che si è instaurato è quello che noi cerchiamo di spiegare a chi ci viene a visitare ogni settimana: rispetto reciproco totale!

Siamo stati allietati dalla nascita di nuovi agnellini e di nuove caprette, e assistere a questo miracolo senza secondi fini, solo per la gioia di vedere gli animali vivere come dovrebbero, è stato un regalo immenso.

Al THE GREEN PLACE è iniziata un’avventura che quotidianamente ci porta a riflettere su come la nostra società abbia costruito dei livelli di importanza differenti tra uomini e animali, errando completamente. E l’errore di concetto da noi è dimostrato quotidianamente dal fatto che ogni specie animale convive libera serenamente, senza prevaricazioni di sorta.

Nel frattempo si è cominciata a spargere la voce tra gli amici e gli animali hanno cominciato ad arrivare “spontaneamente”.

Ci siamo ritrovati con una maialina vietnamita di pochi mesi: il classico acquisto fatto da una famiglia come regalo per le figlie, senza consapevolezza! La piccola è stata chiamata Lola e ora… non è più tanto piccola! Anche lei, giorno dopo giorno, ci mostra come i tanto vituperati maiali siano esseri dotati di un’intelligenza e di una sensibilità incredibili.

Gli animali del The Green Place

La famiglia è in continua crescita ed ora fanno parte del THE GREEN PLACE: 2 cavalli, 10 cani, 2 maialine di cui una disabile, 60 fra ovini e caprini, 4 gatti, 25 tra galli e  galline, 3 papere, tartarughe

Il senso di un rifugio per noi è proprio questo: un luogo dove gli animali possano vivere seguendo i loro ritmi, liberi e in armonia; dove l’uomo ha il dovere di proteggerli, accudirli senza mai invadere i loro spazi, senza stravolgere le loro abitudini.

Come contattare the Green Place e partecipare alle attiività

Via dell’Umilta 4409 Nepi (Per info 3240857359)

 

Veganlifestyle.it
 

Roma
Milano
Giornate Europee del Patrimonio 2017, ecco il programma a Roma

Giornate Europee del Patrimonio 2017: è ufficiale la data della nuova edizione delle Giornate europee patrimonio a Roma. Scopri di più

Apertura Giardino dell'Istituto Giapponese di Roma

Ecco i turni delle prossime visite gratuite al Giardino dell'Istituto Giapponese di Roma


Pablo Picasso, mostra alle Scuderie del Quirinale, info biglietti e orari

In occasione del centenario del viaggio di Pablo Picasso in Italia, imperdibile mostra alle Scuderie del Quirinale!. La mostra intende rievocare il viaggio a Roma e Napoli che Picasso compì in compagnia di Cocteau e Stravinsky al seguito dei Balletti Russi e di Djagilev, durante il quale incontrò e si innamorò di Olga Kochlova.


Festa della Patata da Eataly Roma

Festa della Patata a Roma, ce n’è per tutti i gusti! Non mancare al grande evento organizzato da Eataly Roma


Corsi di Danza Irlandese e Scozzese a Roma

Siete curiosi di conoscere la Danza Irlandese e Scozzese? Sperimentta una lezione di prova gratuita con la ROIS - Rome Irish & Scottish Dance Scholl ​in una delle sue 6 sedi


Mariano Di Vaio alla Milano Fashion Week per il suo primo e-shop: "I followers? Quanta responsabilità!" 2

La nostra intervista a Mariano Di Vaio, a Milano per la MFW. Ecco cosa ci ha raccontato il top influencer sul suo primo e-shop

Milano, come affrontare al meglio la Fashion Week? I consigli della sex blogger La Dyvina

Milano Fashion Week al via. Per affrontarla al meglio la sex blogger La Dyvina dà qualche consiglio di stile.


Milano Fashion Week: styling express offerto da Testanera

Insieme ad Accessorize, brand internazionale dedicato al mondo degli accessori moda, Testanera è di nuovo protagonista della Milano Fashion Week


Buon compleanno Mimì: a Milano una serata per ricordare Mia Martini

Tra gli ospiti attesi il 24 settembre al Teatro Nuovo di Milano Ornella Vanoni, Mario Venuti, Anna Tatangelo, Omar Pedrini, Alessio Bernabei, L’Aura, Il Cile, Loredana Errore, Marianne Mirage, Alice Paba e Le Deva.


'Caduta saponette': strani segnali stradali apparsi per le strade di Milano

Strani segnali stradali sono apparsi per le strade di Milano con la scritta Caduta Saponette, cosa significheranno?