Tre metri sopra il cielo, tornano Babi e Step e pure Gin! Ma sono davvero esistiti?

| Video - Foto
Tanti colpi di scena nell'ultimo (forse) capitolo della saga di Tre metri sopra il cielo firmato da Federico Moccia. Come finirà la storia di Babi, Step e Gin? Molti segreti verranno svelati. Ecco qualche 'succosa' anticipazione  
di Rosanna Donato - 19 Aprile 2017

Siete pronti a tornare in libreria per sapere come si risolverà il triangolo tra Babi, Step e Gin? Dopo l’anteprima mondiale in Spagna, 18 aprile 2017 è uscito nelle librerie italiane il tanto atteso terzo e ultimo capitolo della serie di romanzi di Federico Moccia. Stiamo parlando della ‘trilogia’ iniziata nel 1992 con “Tre metri sopra il cielo”, proseguita nel 2006 con “Ho voglia di te” e ora terminata (forse) con “Tre volte te”. Quello che ci chiediamo, però, è se i personaggi dei bestsellers di Moccia siano realmente esistiti. 

Alcuni cittadini romani sostengono che il bullo di periferia, il quale ha fatto breccia nel cuore di tutte molte ragazze d’Italia (e non solo), esista davvero. Il ragazzo era soprannominato “il bello di Roma Nord”  quando Federico Moccia era solo un giovane un po’ ‘sfigato’ e pare che ogni tanto torni al bar di Ponte Milvio, dove sono ambientate le storie di Tre metri sopra il cielo e Ho voglia di te, per farsi una bevuta tra persone che non hanno la minima idea di chi egli potrebbe essere effettivamente. Ma è solo una leggenda o il personaggio di Step è davvero esistito? Non è dato saperlo, ma è probabile che lo scrittore sia stato ispirato da qualcuno per la creazione della figura. Che sia proprio quest’uomo?

Ricordiamo che Tre metri sopra il cielo - pubblicato nel 2004 da Feltrinelli dopo il successo ottenuto con la prima pubblicazione a spese dell’autore nel 1992 (merito di un passaparola) - vedeva protagonista Babi, una ragazza dell’alta borghesia romana, e Step, un bullo di periferia. Successivamente dal romanzo è stata tratta una pellicola con interpreti principali Riccardo Scamarcio e Katy Louise Saunders. Due anni dopo è stato realizzato un film basato su Ho voglia di te di Federico Moccia, che vedeva il ritorno di Riccardo Scamarcio, della sua co-protagonista e l’arrivo di Laura Chiatti nel ruolo di Gin. 

Anticipazioni Tre volte te di Federico Moccia

Ora, a distanza di anni dal primo capitolo della serie, è giunto il momento di scoprire cosa è successo a Step, Babi e Gin in Tre volte te. Stando a quanto riferito dai fan di Moccia che non sono riusciti ad aspettare l’uscita italiana dell’ultimo romanzo, L’ultima opera destinata agli adolescenti è ricca di colpi di scena e di rimandi al passato: verranno svelati molti altarini che riguardano il passato dei diversi personaggi, come la morte di Pollo - il migliore amico di Step che perse la vita a causa di una gara con la moto - e la scoperta di chi sia il padre del figlio della sorellina di Babi. È anche Pallina, la grande amica della protagonista che - dopo la morta di Pollo (il suo ragazzo) - aveva perso i rapporti con quest’ultima  e che adesso sembra essere tornata l’amica di sempre. 

Insomma, verranno approfondite molte storie che erano state lasciate in sospeso o sembravano già risolte: chi sceglierà Step tra Baby e Gin? Pallina riuscirà a riprendersi definitivamente dalla morte di Pollo e a ritrovare l’amore? Cosa succederà di così sconvolgente? Questo e molto altro in Tre volte te, in libreria da ieri, martedì 18 aprile 2017. Ma la domanda che continueremo a farci è un’altra: il personaggio di Step è davvero esistito?

 

 

 

 

 

 

 

foto@social
 
Roma
Milano
A-ghost city, passeggiate notturne alla scoperta di una Roma diversa e imprevedibile

Dal 15 al 31 agosto, dalle 23.30 alle 6.00, artisti e curiosi potranno intraprendere insieme sette passeggiate notturne nell’ambito del progetto A-ghost city [Nightwalks], ciclo di esplorazioni cittadine alla scoperta di una Roma diversa e imprevedibile

Primi Piani – Le icone del cinema italiano fotografate da Pino Settanni. Mostra al Teatro dei Dioscuri

Nuova Importante mostra gratuita al Teatro dei Dioscuri al Quirinale per celebrare il genio fotografico di Pino Settanni. Da Fellini e Mastroianni, a Monica Vitti e Mariangela Melato, fino a Robert Mitchum e Dario Argento il film del cinema italiano attraverso 50 ritratti geniali dei suoi protagonisti


Il Planetario all'Ex Dogana: un'esperienza vertiginosa!

Lo spettacolo prosegue tutto Agosto al Roma Planetario dell'Ex Dogana di San Lorenzo: un'esperienza totale e vertiginosa, Tra telescopi, pianeti, galassie e ammassi stellari, gli astronomi del Planetario di Roma...


Arena Aniene al Parco di Ponte Nomentano

Si terrà al Parco del Ponte Nomentano, fino al 30 agosto, nell’ambito dell’Estate Romana, la 1a edizione del progetto triennale “ Arenaniene “, rassegna di film e iniziative culturali e ambientali


"Ostia vs Fregene", il video spopola sul web

Arriva "Ostia vs Fregene", il nuovo attesissimo video degli Actual dopo la fortunata saga Roma Nord vs Roma Sud


Gli oggetti smarriti di Milano: documenti, ma anche passeggini e strumenti musicali 2

Nei primi sei mesi del 2017, sono stati smarriti più di 20mila oggetti. Ecco come recuperarli.

Room 2401 Summer Tour, Giulia Mazzoni: 'La mia musica si nutre di emozioni'

La nostra intervista a Giulia Mazzoni, pronta per il Room 2401 Summer Tour.


Concerto Radio Italia Live, massima allerta dopo i fatti di Torino e l'attentato al concerto di Manchester

In occasione del concerto Radio Italia Live prese ingenti misure di sicurezza dopo i fatti di Torino e e l'attentato al concerto a Manchester, la linea scelta dai responsabili della sicurezza è eccessiva?
La reazione degli utenti su Facebook


Terzo Premio Mimi Sarà: il 10 giugno a Milano la serata finale

L’Associazione Culturale Minuetto Mimì Sarà, su iniziativa di Vincenzo Adriani e Giancarlo Del Duca, presenta Sabato 10 Giugno 2017 al Memo Restaurant Music Club, via Monte Ortigara 30, la serata finale del Terzo Premio Mimì Sarà.


Red Bull Culture Clash: a Milano è sfida tra quattro team 'musicali'

Il 10 giugno a Milano, nel quartiere Barona, quattro team si sfidano senza esclusione di colpi.