Hugh Jackman compie 49 anni: da Wolverine alla vittoria del Tony Award Video

Il celebre attore Hugh Jackman spegne 49 candeline: dagli esordi alla carriera al cinema, che lo vede diventare un sex symbol grazie al ruolo di Wolverine

Bello e incredibilmente bravo: non si può dire proprio nulla di male su Hugh Jackman, attore australiano che il 12 ottobre spegne 49 candeline.

Hugh è infatti noto per i suoi ruoli da sex symbol, ma anche per film decisamente più impegnativi: la sua poliedricità, del resto, lo ha portato a Broadway, tanto che nel 2004 ha ricevuto persino un Tony Award come migliore protagonista in un musical per The Boyz from Oz.

Alessandro Borghese, nuovo ristorante a Milano

Sulla mensola, Hugh vanta anche un Golden Globe come miglior attore in un film commedia o musicale per Les Miserables, che gli è valso anche una candidatura all’Oscar e una ai BAFTA.

Eppure, il ruolo più iconico interpretato da Hugh resta quello di Wolverine nella saga dedicata agli X-Men: sarà per la fama del personaggio, per la popolarità della saga o semplicemente per il physique du rôle di Hugh, che – se si parla di fascino – ha ben pochi competitor in quel di Hollywood. La strada è tuttavia ancora lunga: chissà quale altro ruolo inaspettato ci regalerà Hugh!